Ancora aggressioni: un anno di stop

Mano pesante del giudice sportivo nei campionati dilettantistici regionali

CAGLIARI. Il Sanluri si è ritirato dal campionato di Eccellenza regionale. La società del Medio Campidano ha inviato ieri al Comitato regionale FIGC una comunicazione scritta in cui rende nota la decisione di non proseguire più il torneo. Pertanto tutte le squadre che secondo il calendario avrebbero dovuto incontrarla osserveranno un turno di riposo.

Eccellenza: Due giornate di squalifica a Fois (Calangianus), Littera (La Palma M. Urpinu), Ibba (San Teodoro). Una a Gori e Fraschini (Calangianus), Usai (Castiadas), Cimino, Dongu e Zara (Castelsardo), Cherchi e Falchi (1963 Ploaghe), Deriu (Lanusei), Alimonda (La Palma Monte Urpinu), Porru (Muravera), Doro (Sanluri). Non potrà andare in panchina domenica prossima il tecnico del San Teodoro Tomaso Tatti.

Promozione: Due turni di stop a Floris (Carbonia), Sanna (Tonara). Uno a Cherchi e Usai (Aritzo 1977), Cardone e Faedda (Atl. Uri), Cosa (Carbonia), Sotgiu (Codrongianos), Pili (Dorgalese), Branchitta e Lai (Fanum Orosei), Dessì e Virgili (Ferrini CA), Musio (Frassinetti Elmas), Tomasi (Guspini), Volante (Ilvamaddalena), Foresti (Lauras), Ledda (Macomerese), Granella e Marci (Monteponi Iglesias), Biscu (Montalbo), Dinaro (Progetto Sant’Elia), Uccheddu (Pula), Pilosu e Truzzu (Siniscola Sporting), Giorgi (Tergu).

Prima categoria: Dovrà essere ripetuta la gara Cus Cagliari–Triei, a causa di errore tecnico dell’arbitro (non annotava nel taccuino la seconda ammonizione, omettendone quindi l’espulsione, del giocatore del Cus Cagliari Davide Zini). Sei settimane di riposo forzato a Cera (Atl. Cabras): per protestare contro una decisione dell’arbitro, cercava di colpirlo, senza riuscirvi, con uno schiaffo. Tre a Mura (Villasimius). Due a Lampis (Escalaplano), Luiu (Fulgor SS), Spettu (Quartucciu), Meloni G. L. (Villasimius). Salteranno la prossima gara Doneddu (Buddusò), Siri (Burgos), Zini (Cus Cagliari), Mereu (Escalaplano), Tronci (Fermassenti), Marcia (Ferrini Quartu),Sannia e Spanu (Golfo Aranci), Loi (Gymnasium SS), Piga (Ichnos 2004), Fadda e Salidu (La Caletta), Ardau (Lib. Barumini), Mureddu (Macomer), Canu (Oschirese), Zucca (Quartu 2000), Demuro (Real Villanovatulo), Cocco F. e Todde (Seui Arcuerì), Puddu (Vecchio Borgo S. Elia), Dejas (Gonnosfanadiga), De Bellis e Rassu (Golfo Aranci), De Martino (Quartucciu), Serci (Sant’Antioco), Casula (Andromeda), Murru (Baunese), Dau e Sini (Berchidda), Barca e Gaias (Burgos), Marrosu (Calcio Tissi), Muceli (Cardedu), Margotti (Fulgor SS), Secci (Gonnesa), Brindonia (Ichnos 2004), Pili (Idolo), Loi e Romero (Iglesias), Goddi e Succu (La Caletta), Denotti e Montis (La Pineta), Dedoni (Lib. Barumini), Merone A. (Monti di Mola), Mudu (Oristanese), Olla (Quartu 2000), Mura, Pibiri, Pilia G.M. e Pilia J. (Sadali), Sanna (Tharros), Feboli e Serra (Vecchio Borgo S. Elia), Loi (Villagrande).

Seconda categoria: Squalificato sino al 30 gennaio 2016 Andrea Pibia (Uta 1990). A seguito di una segnatura della squadra avversaria, accerchiava minacciosamente l’arbitro insieme ai suoi compagni di squadra, spintonandolo ripetutamente, mettendogli le mani sul petto e proferendo frasi gravemente offensive e minacciose. Al

termine della gara andava alle spalle dello stesso e lo colpiva con un calcio al polpaccio. Sei turni di stop ad Orrù (Uta 1990). Cinque a Santus (Real Porto Pino), Mandas e Tocco (Uta 1990). Quattro a Perda (Real Porto Pino), Planu (Uta 1990). Tre a Piano (1936 Monreale).

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller