tennis

Tc Tempio, derby in famiglia per la promozione

TEMPIO. Fine settimana all’insegna dei successi per il Tennis Club cittadino, che con il Tc Tempio B e C ha portato a casa due vittorie nei playoff e sfiorato il titolo sardo con l’Under 16. Un...

TEMPIO. Fine settimana all’insegna dei successi per il Tennis Club cittadino, che con il Tc Tempio B e C ha portato a casa due vittorie nei playoff e sfiorato il titolo sardo con l’Under 16. Un eccellente risultato per i ragazzi allenati dall’Asara Team, che per il secondo anno consecutivo sono arrivati a disputare la finale regionale, giocata sabato a Sassari, fermandosi a un passo dal titolo assoluto.

Nei singolari, l’atleta azzurro Alessio Detotto, 4.1, ha infatti avuto la peggio sul pari classifica Andrea Cherchi 6-2, 6-4, mentre la 4.3 Giulia Piga, dopo una dura battaglia nel 1° set, perso al tie-break contro Chiara Pinna (4.2), si è arresa nel secondo per 6-2. Sul 2-0, il forte duo gallurese Domenico Di Muro/Detotto si è aggiudicato l’incontro 6-2, 6-4, cedendo comunque il titolo alla Torres per 2-1.

Sempre sabato, si è giocata in casa la gara tra Tc Tempio C, capitanata da Mario Lattuneddu e il Tc Palau nei sedicesimi del tabellone finale regionale di Terza serie. Primo singolare per Antonio Murroni, 4.1, che ha disputato una bella partita battendo il 4.2 Roberto Picconi con un doppio 6-3, mentre Giovanni Oggiano, 4.1, ha dovuto cedere al pari classifica Riccardo Picconi, perdendo 7-5, 6-2. Decisivo il doppio per il passaggio del turno, affidato ad Antonio Murroni e Gigi Ledda, contrapposti ai fratelli Picconi. Un incontro avvincente e combattuto, risolto solo al tie break del terzo set, dove la squadra di casa annulla prima tre match-point e si aggiudica poi la partita con il punteggio di 14 a 12, accedendo così agli ottavi. Vittoria anche per il Tc Tempio B, seconda squadra azzurra impegnata nei playoff, ospite domenica del Tc Arzachena. Nei singoli bene il capitano Giovanni Filiziu, 4.1, che dopo una dura battaglia ha vinto il proprio incontro con il pari classifica Andrea Ganau per 6-4, 7-5; si è dovuto invece arrendere al giocatore di casa Bruno Boccia (4.3) il 4.2 azzurro Piero Cossu, che ha ceduto in due set 6-3, 7-5. Nell’incontro di doppio, anche in questo caso decisivo, opposta a Paolo Azara e Pietro Scarpa il Tc Tempio ha schierato la coppia Linaldo Murrali/Cossu, che dopo un bell’incontro, contraddistinto da una grande sportività in campo, si è aggiudicata partita e incontro con un duplice 7-5.

Domenica prossima, nei campi cittadini di Val di

Cossu sarà derby tra le due squadre del Tc Tempio che si affronteranno negli ottavi di finale per accedere di diritto alla Seconda Serie. Una grande soddisfazione per il presidente Antonio Congiu, che festeggerà comunque, dopo quella in D1, un’altra promozione per il suo club. (v. ca.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro