CALCIO/la domenica delle galluresi

Il Luogosanto vince l’anticipo e può festeggiare la promozione

OLBIA. Arriva la prima sentenza: il Luogosanto è promosso in Prima categoria grazie al successo per 6-1 a Sennori col fanalino di coda Robur nell’anticipo di ieri. Nel campionato nazionale di Serie...

OLBIA. Arriva la prima sentenza: il Luogosanto è promosso in Prima categoria grazie al successo per 6-1 a Sennori col fanalino di coda Robur nell’anticipo di ieri. Nel campionato nazionale di Serie D, dopo la gara di ieri pomeriggio dell’Olbia, sconfitta per 1-0 a Nuoro (battuta d’arresto che fa interrompere ai bianchi la striscia di cinque vittorie consecutive), questo pomeriggio le altre due galluresi sono impegnate entrambe in trasferta. L’Arzachena gioca sul campo del Palestrina degli ex Pacic e Lepore e per questa gara mister Giorico deve fare a meno di tre giocatori di peso come Delrio, Rossi e Dedola. Si presenta al gran completo il Budoni di mister Cerbone che a Terracina punta a conquistare la seconda vittoria consecutiva in trasferta, dopo quella della settimana scorsa a Selargius.

Nel campionato regionale di Eccellenza (16) l’unica gallurese ad andare in campo è il Calangianus. I giallorossi di mister Franco Scano ricevono la visita della vicecapolista Castiadas del bomber Antonio Mesina (ex Budoni, 29 gol) con l’obiettivo di recuperare i punti persi per strada nelle ultime settimane con il pareggio interno contro l’Alghero e la sconfitta subita sul campo del Porto Corallo. Il San Teodoro invece intasca i tre punti senza giocare, visto che in calendario era prevista la gara contro il Sanluri, ritiratosi dopo poche giornate del girone di ritorno.

Nel torneo di Promozione nessuna gallurese gioca in casa: il Tempio (reduce dal pareggio interno contro la Macomerese) è di scena sul terreno della Dorgalese, l’Ilvamaddalena (domenica scorsa ha perso in casa contro lo Sporting) invece è impegnata a Tergu, mentre il Lauras (3-0 rifilato all’Ozierese domenica scorsa) è di scena a Siniscola ospite dello Sporting.

In Prima categoria: Buddusò-Mesu ’e Rios; Fulgor Sassari-Berchidda,

Monti di Mola-Burgos; Oschirese-Ottava; Porto Rotondo-Gymnasium (questa gara inizia alle 15, mentre le altre prenderanno il via alle 16). In Seconda categoria: Anglona Laerru-Aglientu; Atletico Maddalena-Mediterranea Olbia; Erula-Biasì e Tavolara Olbia-Trinità. (p.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli