giudice sportivo

Colpisce l’arbitro, stop sino al 2018

Maxi squalifica per un giocatore del La Corte (Seconda categoria)

CAGLIARI. Grave episodio a danno del direttore di gara in Seconda categoria girone H. Durante il match La Corte-Siligo, il calciatore del La Corte Antonio Nocco ha colpito l’arbitro con un pugno tra il petto e il costato. Al termine della gara minacciava ritorsioni verso lo stesso se avesse riportato quanto accaduto sul referto. Nocco dovrà restare lontano dai campi di gioco sino al 31 dicembre 2017. Non è voluto essere da meno il suo compagno Daniele Depalmas, che dopo avere raggiunto l’arbitro protestando a gran voce, lo colpiva con una violenta spallata all’altezza della scapola sinistra, rivolgendosi poi parole offensive. Depalmas è stato squalificato sino al 31 dicembre di quest’anno. Secondo la versione del tecnico del La Corte, Tore Porqueddu, l’arbitro avrebbe calcato la mano rispetto alla gravità dei fatti accaduti, ammettendo che la società, scontenta per l’operato del direttore di gara, gli avrebbe impedito di fare la doccia a fine partita.

In Prima categoria partita persa per 3-0 e punto di penalizzazione all’Escalaplano (girone B), non presentatosi domenica scorsa a Carloforte.

Queste le altre decisioni del giudice sportivo.

Eccellenza. Due giornate di squalifica a Mura e Sinibaldi (Portotorres). Una a China (Alghero 1945), Corongiu, Deriu, Di Angelo e PIscopo (Calangianus), Carrucciu e Palmas (Castelsardo),Gnani (Fertilia), Mattiello (1963 Ploaghe), Mandas e Simonetti (Lanusei), Berlucchi (La Palma M. Urpinu), Cocco e Sini (Latte Dolce), Dettori (Valledoria). Ridotta da quattro a tre giornate la squalifica di Roberto Mele (Taloro Gavoi).

Promozione. Tre turni di stop ad Apeddu (Ozierese). Uno a Rais e Zara (Arbus), Contu (Aritzo 1977), Ruiu e Sanna (Atl. Uri), Monaco e Scanu (Codrongianos), Pichiri (Frassinetti Elmas), Mereu (Girasole), Demontis (Guspini), Giua (Lauras), Farris e Sini (Montalbo), Congiu (Monteponi Iglesias), Saba e Spanu (Ozierese), Bardi (Sant’Elena), Di Meglio (Siliqua),Orecchioni (Tempio), Ruiu (Tergu), Floris, Pili e Sciolla (Tonara). Non potranno andare in panchina nelle prossime due gare i tecnici dell’Ozierese Ferruccio Terrosu e del Siliqua Marco Piras.

Prima categoria: Non omologata Monti di Mola – Burgos, per il preannuncio di reclamo del Burgos. Quattro settimane di riposo forzato a Todde (Cardedu), Putzu (Ichnos 2004) il primo per ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario e offese all’arbitro, il secondo dopo l’espulsione dalla panchina per ingiurie al direttore di gara, entrava in campo con atteggiamento minaccioso proseguendo nel comportamento anche nel dopo partita, seguendo l’arbitro fino agli spogliatoi. Tre a Mele (Ichnos 2004). Due a Sanna (Bittese), Piras (Castor Tortolì), Aretino (Cus Cagliari). Fermati per un turno Pusceddu e Todde (Cardedu), Nieddu (Castor Tortolì), Ennas e Serafini G. P. (Fermassenti), Arangino e Loddo (Gennargentu), Daga (Gonnesa), Pili A. e Pili G. (Idolo), Caria (Iglesias), Lostia (Macomer), Bomboi e Tedde (Mesu e Rios ), Azzena, Cosseddu,Mallau e Primitivo (Monti di Mola), Manca (Posada), Sarritzu e Scuda (Quartucciu), Mereu (Sant’Antioco), Foddis (Triei), Pischedda e Pistis (Barisardo), Costella (Fonni), Ena e Sanna (Bittese), Milia (Bosa), Diouf (Cannonau Jerzu), Cocco (Orione 96), Fadda (Pol. Bonorva), Faccinetto (Quartu 2000), Piredda (Stintino), Di Martino e Murgia (Vecchio Borgo S. Elia), Maknoun (Abbasanta), Ferniani (Arborea), Marteddu e Unida (Atl. Bono), Cosso (Calcio Tissi), Curreli e Zamuner (Ferrini Quartu), Costa (Fonni), Cherchi, Cubeddu e Fenu (Gymnasium SS), Badalamenti (Iglesias), Valdes (Orione 96), Nieddu (Ottava), DelRio (Sant’Antioco), Pilia (Seui Arcuerì), Atzeni (Tharros). Non potranno andare in panchina sino al 15 aprile i tecnici della Castor Tortolì Giuseppe Virdis del Gonnesa Bruno Mascia e dello Stintino Gabriele Porcu.

Seconda categoria. Tre turni di stop a Gattu (Orunese). Due a Mugoni (Bultei), Manca e Pias (Cribbio 78),

Russo (Francesco Bellu), Bussu (Ollolai), Murtas (Pol. Santo Stefano), Pala S. (Robur Sennori), Casula (Ruinas 81), Soddu (San Domenico Caniga), Natalini (San Marco Monserrato), Serrau (Sestu), Murgioni (Talana). Diversi giocatori sono stati squalificati per una giornata.

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli