Testata al volto dell’avversario: un anno di stop a Pani (Monreale)

CAGLIARI. Il giudice sportivo in Seconda categoria ha punito con le sconfitte per 3-0 a tavolino e punto di penalizzazione Atletico Bacu Abis, Gadoni , San Domenico Caniga e Real Porto Pino. Le prime...

CAGLIARI. Il giudice sportivo in Seconda categoria ha punito con le sconfitte per 3-0 a tavolino e punto di penalizzazione Atletico Bacu Abis, Gadoni , San Domenico Caniga e Real Porto Pino. Le prime tre per non essersi presentate sui campi di Buggerru, Palmas 95, San Paolo Apostolo, i sulcitani perché abbandonavano senza motivo il terreno di gioco della Virtus San Sperate a 10’ dalla fine, costringendo l’arbitro a sospendere l’incontro.

Squalificato sino al 10 maggio 2016 Fabrizio Pani (1936 Monreale). Il giocatore a gioco fermo si avvicinava a un avversario colpendolo al volto con una testata. Otto turni di stop a Giuseppe Erriu (Gerrei). Espulso per avere ingiuriato il direttore di gara, alla notifica del provvedimento gli si avvicinava schiacciandogli un piede, minacciandolo con la mano alta di colpirlo con uno schiaffo. Tre a Marongiu (Florinas), Sperandio (Atl.

Marrubiu), Sanna (Cr Arborea), Fiori (Ossese). Due a Muroni (Atl. Marrubiu), Mereu (Atl. Sanluri), Cubeddu (Florinas), Frau (Gemini Pirri), Di Benedetto (Perdasdefogu), Broi (Real Porto Pino), Muscas L. (Virtus Villamar). Altri 47 giocatori squalificati per una giornata.

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller