GALOPPO

Miss Campidano senza avversari Oggi Derby Italiano con Appunto

CHILIVANI. Il ritorno all'attività agonistica a Chilivani è stata caratterizzata da un fastidioso maestrale che però lo spettacolo offerto da cavalli e fantini ha fatto passare in secondo piano....

CHILIVANI. Il ritorno all'attività agonistica a Chilivani è stata caratterizzata da un fastidioso maestrale che però lo spettacolo offerto da cavalli e fantini ha fatto passare in secondo piano. Tanti gli spunti tecnici offerti agli appassionati che oggi vivranno un’altra serata importante davanti alla tv per la 137esima edizione del Derby Italiano di galoppo. In pista, alle Capannelle, Appunto (della scuderia Ittiresu) portacolori di un'intera isola insieme a tanti fantini sardi.

Ieri in apertura di convegno, Roi Flyer, splendidamente condotto da Valentina Oglialoro, si è sbarazzato senza patemi dei 9 avversari e ha portato a casa l'intera posta nel Monte Pisanu. Posto d'onore per la sorprendente Storia Romana (23, 70 al tot nazionale) a sua volta davanti ad Avvocatogilly e Capitan Tetto. Tornado de Aighenta ha griffato la maiden Franceschino Campus riservata agli angloarabi qualificati a fondo inglese con Gavino Sanna in cabina di pilotaggio. Presentato in maniera impeccabile da trainer Gigi Godani il portacolori della scuderia Biddau dal primo all'ultimo metro guadagna lo steccato e gestisce a piacimento con l'ottima prova della debuttante Tue Galana che chiude al secondo posto a precedere Ai Si Ti Leo e Tonina al quarto posto.

Da favorito a 1,73 al tot Quintillius regala a Gianluca Fresu la prima vittoria di giornata. Sistemato a ridosso dei primi per tre quarti di gara sposta all'esterno deciso per sorvolare gli avversari in assoluta comodità precedendo Steddada, a concludere al posto d'onore a sua volta davanti a Salabada e Rudas. Autoritaria la vittoria di Quadrifoglio nel Comune di Cossoine con Marco Biagiotti in sella. Stella di Chia corre da protagonista, battuta solo dal vincitore occupando la seconda piazza davanti a Sisto con la favorita Sibillina solo quarta.

Alla quinta, Comanche House fa timbrare il cartellino a Gabriele Oppes, con trainer Francesco Oppes che presenta il castrone a puntino per colpire sul breve dei 1000 metri. A distanza, quasi siderale, considerata la distanza, Bella de Giave che regola la sorprendente Injurie ( 57,35 di vincente) e Roccafolte.

In chiusura il rientro di Miss Campidano con Lello Fadda impegnato a far svolgere alla portacolori della scuderia Pilloni poco meno di un

lavoro di rifinitura. Senza quota al tot nazionale, la figlia di Brunswick in vantaggio fin dalla sgabbiata non ha bisogno neanche di sollecitazioni con le braccia per isolarsi sul resto della compagnia. Al secondo posto Cimino, con Santu Miali al terzo e Fara Dida al quarto.

Tore Budroni

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro