atletica

Cabu Abbas, vincono la Maludrottu e Cocco

OLBIA. La brava mezzofondista olbiese Daniela Maludrottu e il campione sardo dei 10000 metri in pista Cristian Cocco sono i vincitori della gara 2015 di Nosta Signora di Cabu Abbas. La manifestazione...

OLBIA. La brava mezzofondista olbiese Daniela Maludrottu e il campione sardo dei 10000 metri in pista Cristian Cocco sono i vincitori della gara 2015 di Nosta Signora di Cabu Abbas. La manifestazione podistica, disputata domenica mattina nei pressi dell'omonima chiesetta campestre di Olbia e organizzata dal Comitato dei festeggiamenti di N.S. di Cabu Abbas con la collaborazione della Podistica Amatori e della Fidal provinciale Olbia-Tempio, ha avuto un buon successo organizzativo e di partecipazione. Il percorso, ricavato su un circuito sterrato nelle immediate vicinanze della chiesetta in pieno contatto con il lussureggiante ambiente, nella prova sui 3600 metri delle donne ha premiato Maludrottu (Atletica Olbia) che ha finito per tagliare per prima il traguardo precedendo la gallurese di origini spagnole Maria Luz Freire (PAO Olbia) e Stefania Ladoni (Atl.Ozieri). Quarta ha finito Teresa Pulina (Atl.Ploaghe) seguita in classifica da Patrizia Ciaffiu (Ozieri), Rita Nicoletti (Plaoghe) , Gioia Emma Palestra (Civitas Olbia), Maria Branca (Atl.Ozieri), Evelin Heiste Modde (San Teodoro) e Giromina Padre (Civitas Olbia). Nel circuito sterrato, caratterizzato da cambi di pendenza, alla fine dei 5400 metri del percorso Cristian Cocco (Pao Olbia) ha confermato il suo buon momento di forma presentandosi primo al traguardo davanti al ploaghese Ivan Pulina (Runner Sassari), Daniele Chessa (Atl.Arzachena) e Antonio Sanna (Atl.Ploaghe). Seguono in classifica, nell'ordine, Daniele Melis (PAO Olbia), Giuseppe Pazzola (Ozieri), Alessandro Cocco (Cus Sassari), Antonello Sanna (Pao Olbia), Antonio Sanbiagio (Luras) e lo specialista della pista Gianluca Derosas

(Atl.Olbia). Nella non competitiva nel maschile l'ordine d'arrivo ha visto Loris Piras precedere Maurizio Marcia e Tomaso Pititu mentre tra le donne Greta Casu ha preceduto Olga Pisco e Nina Casu. Tanti i partecipanti anche nelle prove degli studenti-atleti delle scuole elementari e medie.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community