bocce a settimo

Show di Farris e Cordeddu nel trofeo regionale “Arca”

SETTIMO. Giancarlo Farris e Angelo Cordeddu, portacolori della Cb Cagliari, hanno spiccato il volo verso la vittoria del trofeo “Arca” di bocce. messo in palio dal clum Comunale Settimo San Pietro....

SETTIMO. Giancarlo Farris e Angelo Cordeddu, portacolori della Cb Cagliari, hanno spiccato il volo verso la vittoria del trofeo “Arca” di bocce. messo in palio dal clum Comunale Settimo San Pietro. Una condotta di gara perfetta ha consentito ai rossoblù di piegare la resistenza di tutti gli avversari incontrati sul loro cammino. Nella finalissima i vincitori hanno regolato Aldo Poddighe e Mario Peddis per 12-6. La coppa di Simaxis ha tentato in tutti i modi di far pendere dalla propria parte l’ago della bilancia, ma non è riuscita a dare continuità agli accosti, commettendo tra l’altro troppi errori nei lanci di raffa.

In semifinale, Farris-Cordeddu hanno sconfitto Fabrizio Alastra e Luciano Lucarini di Assemini per 14-4. E’ stata una partita a senso unico, nel corso della quale i cagliaritani hanno espresso il meglio del loro ricco repertorio. Quarto posto per Mirella Cotza e Giuseppe Musiu (Cb Cagliari), sconfitti nella semifinale per 12-10 dal duo di Simaxis.

La quinta piazza è stata conquistata da Alessandra Cossu e Ivo Pili, tesserati per il club Risorgimento San Sperate. A seguire: Marco Lai e Natale Cannas della Acli Sestu. Una coppia, quest’ultimo, che ha dimostrato di avere dei buoni numeri sul piano tecnico ma ha commesso troppi errori tattici (scelte sbagliate) e soprattutto ha sbagliato i lanci di volo più importanti.

Alla gara regionale hanno

partecipato 130 giocatori provenienti dai vari centri dell’isola. Ha diretto l’arbitro Luciano Roccasalva, che non è mai stato chiamato in causa visto il fair play dei protagonisti delle varie partite. Ottima l’organizzazione curata dalla dirigenza della Comunale Settimo San Pietro.

P.G.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller