prima categoria

Il presidente del Tratalias: la squadra c’è, l’ambizione pure

TRATALIAS. Com’è sua consuetudine, Gianfranco Piras, presidente del Tratalias Calcio, non ha perso tempo nel cominciare a costruire la nuova squadra che dovrà affrontare la prossima stagione della...

TRATALIAS. Com’è sua consuetudine, Gianfranco Piras, presidente del Tratalias Calcio, non ha perso tempo nel cominciare a costruire la nuova squadra che dovrà affrontare la prossima stagione della Prima categoria.

«Siamo già a buon punto - ha spiegato la massima carica societaria - e con alcuni tasselli ancora da sistemare possiamo dire d’avere pronta la formazione. I nostri obiettivi sono quelli di puntare a un torneo in alta quota e cercare di realizzare qualcosa di più che un buon torneo». Un progetto ambizioso quello di Gianfranco Piras che da Sant’Antioco, sua città di provenienza, ha attinto a piene mani per portare in alto il Tratalias. Dal centro lagunare arriva infatti il nuovo tecnico, Graziano Milia, mister tra i più apprezzati in zona per aver guidato con successo le più importanti formazioni del territorio. Se Milia è il colpo più eclatante del mercato trataliese, altrettanto si può dire per i nuovi acquisti. Checco Curridori e Giovagnoli (fuori quota proveniente dal Gonnesa) sono elementi che uniti alla riconferma complessiva del vecchio organico (dunque il mantenimento di Devid Pinna, Sergio Piloni e Claudio Cogotti) possono garantire il salto di qualità.

«In questi giorni siamo in trattativa per rafforzare i vari reparti con atleti d’esperienza - ha proseguito Piras - abbiamo in agenda diversi nomi importanti e sono ottimista riguardo alla possibilità di portare a termine buona parte delle trattative in corso». I nomi, che ufficialmente non vengono esplicitati, corrono attraverso i rumor che s’intrecciano in questo periodo di contrattazioni. Giancarlo Porcu, regista e fantasista di Perdaxius, dovesse davvero arrivare a Tratalias, garantirebbe un notevole salto di qualità da centrocampo in su. L’eventuale

arrivo del portoscusese Giovanni Porcu e di una seconda punta come Davide Lenzu aumenterebbero il peso specifico in attacco. E tra i progetti per il futuro della società c’è anche la creazione di una squadra Juniores da affidare alla guida tecnica di Mauro Bernardini.

Mariano Tanda

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller