Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Basket, anche Eyenga a Sassari: il presidente della Dinamo conferma l'acquisto

Stefano Sardara con il solito post su Facebook aggiunge l'ala piccola congolese alla squadra 2015-2016: è il secondo colpo di mercato dopo Marquez Haynes

SASSARI. La Dinamo Banco di Sardegna ha firmato con Christian Eyenga. La conferma è arrivata dal profilo Facebook del presidente Stefano Sardara, che ha dato il benvenuto nella squadra campione d'Italia all'ala piccola di passaporto congolese.

Welcome C. E.!!!!!

Posted by Stefano Sardara on Giovedì 9 luglio 2015

Christian Eyenga (Kinshasa, 22 giugno 1989),  201 centimetri di altezza per 95 chilogrammi di peso, è di status "Cotonou". Verrà utile a coach Sacchetti per il suo atletismo e la disposizione alla difesa, e anche se non eccelle nel tiro dalla distanza si distingue come penetratore.

leggi anche:

Di scuola americana (passaggi a Cleveland e ai Lakers fra il 2011 e il 2013), esperienza in Spagna a Badalona, ha giocato l’Euroleague con i polacchi del Zielona Gora e nella scorsa stagione era a Varese, dove ha maturato 30 minuti di media con 12.3 punti (52% da 2 e 15.4% da 3, 60% dalla lunetta) e quasi 6 rimbalzi a partita. Gli piace il numero 31, che ha già prenotato.

Giovanissimo, Eyenga  entra a far parte della nazionale giovanile della Repubblica democratica del Congo. Nel 2006 partecipa all'Nba Basketball Without Borders, scegliendo poi nel 2007 di giocare in Spagna, a Badalona.

Gioca per un anno nella "cantera" della squadra spagnola vestendo la maglia del CB Prat e, al termine della stagione, arriva la chiamata dei Cleveland Cavaliers che lo scelgono al numero 30 del draft.

L'Nba però deve aspettare perché Christian decide di giocare un altro anno nel campionato spagnolo. Soltanto in estate passa tra i professionisti. Per gran parte del suo primo anno gioca negli Erie BayHawks, squadra affiliata ai Cavs che partecipa alla lega di sviluppo.

leggi anche:

Nel gennaio 2011 debutta ufficialmente nella Nba con i Cleveland Cavaliers giocando 44 partite (18 da titolare) e totalizzando 6,9 punti e 2,8 rimbalzi di media. Terminato lo sciopero Nba trascorso a Badalona, fa ritorno ai Cavaliers prima di mettersi in mostra in D-League. Chiude quindi la stagione ai Los Angeles Lakers.

Nel 2013 viene scelto al draft D-League dai Texas Legends. Esperienza, quella con i texani, intervallata da un breve periodo trascorso in Cina con i Shanxi Zhongyu. Nel 2013-14 ha vestito la maglia dello Zielona Gora.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller