A San Sperate trionfano Merenda e la Manca

Corsa su strada, il cagliaritano e la portotorrese sono i vincitori del “Trofeo Paese Museo”

SAN SPERATE. La portotorrese Manuela Manca (quest’anno in forza alla Cagliari Atletica) e Michele Merenda (Cagliari Marathon Club) sono stati i protagonisti e vincitori della diciannovesima edizione del Trofeo Paese Museo di San Sperate.

La manifestazione regionale di corsa su strada, organizzata dalla locale Atletica San Sperate in collaborazione con la Fidal e il patrocinio del Comune, che si è tenuta sabato sera nel centro dell’hinterland cagliaritano, ha offerto una serie di prove interessanti sotto i diversi aspetti tecnici e agonistici. Al via molti dei migliori specialisti sardi del momento. Conferma dei pronostici della vigilia tra gli uomini, distanza di 7700 metri, con Michele Merenda che va a vincere la gara precedendo al traguardo il campione sardo Michele Carta (serramannese della Civitas Olbia) mentre sul terzo gradino del podio si è accomodato il valido Marco Mattu (Futura Ca). Seguono nella classifica d'arrivo, nell’ordine, Fernando Vicari (Atl.ES Elmas), Luigi Leotta (San Sperate), l’allievo Fabrizio Atzeni (Pod. San Gavino), Gianpietro Dessì (Atl.Dolianova), Matteo Tolis (Sulcis Carbonia), Alessandro Pionca (Nuova Atl.Sestu) e Gianpiero Riggio (Cagliari Atletica).

Nella gara assoluta donne, corsa sulla distanza di 5500 metri, la lotta tra le favorite tra Roberta Ferru e la compagna di squadra Manuela Manca ha finito per premiare quest’ultima mentre terza ha concluso la fonnese specialista del mezzofondo veloce, Giulia Innocenti (Cus Cagliari). Ottima quarta l’allieva Sara Meloni (Runner Oschiri) che ha preceduto Alessandra Mura (Atl. Valeria), Antonella Altea (Dolianova), Chiara Muscas (Tespiense Quartu) e Paola Melis (Selargius).

Belle prove anche nel settore giovanile dove tra i cadetti nei 200 metri si sono imposti Martina Fenu (Amsicora) su Virginia Medda e Matteo Sarais (Atletica 4 Mori) su Ithocor Meloni mentre

nei 1000 metri ragazzi primi posti per Alessandro Piras (Atl.Siurgus Donigala) sulla figlia d'arte Denise Cusma (Pol.Castelfranco Emilia) su Silvia Setzu (Serramanna).

Negli esordienti primi posti per Simone Cadeddu (Olympia Villacidro) e Claudia Atzeni (Serramanna). (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller