il personaggio

La felicità del bomber: «Gioco con compagni che mi fanno crescere»

VILLACIDRO. Niccolò Giannetti ha debuttato in maglia rossoblù con una tripletta. Non può che essere soddisfatto il nuovo attaccante del Cagliari al termine dell’amichevole col Lanusei. «E’ stato un...

VILLACIDRO. Niccolò Giannetti ha debuttato in maglia rossoblù con una tripletta. Non può che essere soddisfatto il nuovo attaccante del Cagliari al termine dell’amichevole col Lanusei. «E’ stato un buon allenamento - le sue prime parole-, sono contento. Non è una partita ufficiale, ma iniziare bene è sempre importante e ti dà fiducia per lavorare meglio».

Giannetti ha confermato la sua capacità realizzativa e l’abilità a farsi trovare al posto giusto in area di rigore. Ma anche una certa predisposizione a dialogare con i compagni. «Stiamo lavorando tantissimodal punto vista atletico. Ho la fortuna di giocare con compagni che hanno esperienza nella categoria superiore dai quali ho tutto da imparare e sono sicuro che mi aiuteranno in questo percorso».

Niccolò è un ragazzo umile e lo dimostra subito. «Sono arrivato da poco, mi metto a disposizione, sto mettendocela tutta per inserirmi il più velocemente possibile. Il mister chiede massimo impegno da parte d tutti, c’è grande intensità durante allenamenti. Credo che questo ci aiuterà moltissimo perchè la serie B è un torneo difficile».

Di prammatica la domanda sulle sue caratteristiche. «Mi pioce Attaccare la profondità, vado negli spazi e punto verso la porta. Credo di poter fare bene in questo ambiente». Infine, un accenno al calore dei tifosi. « Mi ha favorevolmente

stupito l’attaccamento che c’è verso la squadra. Gli allenamenti ad Aritzo sono stati seguiti da tanta gente, è un segnale positivo, vuol dire che c’è passione intorno alla squadra. La B è un campionato lungo, 42 partite sono tante, ci vorrà una grande preparazione, sia fisica che mentale».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro