La Baldelli da Olbia a Palau A Castelsardo arriva Vietri

A tutto volley: la Meridiana si rinforza con l’ex Arzachena Federico Marchetti Nell’Ariete Oristano il cubano Angel Beltran sarà giocatore e allenatore

SASSARI. Passo dopo passo (o meglio, acquisto dopo acquisto) prendono sempre più forma le squadre sarde in vista dei prossimi campionati nazionali di pallavolo. Il “botto” più fragoroso arriva dal Capo d’Orso Palau nella Serie B1 femminile, che ha ufficializzao anche l’ingaggio della schiacciatrice Giorgia Baldelli, ennesimo “pezzo da novanta”, dato che l’anno scorso ha disputato la Serie A2 nelle file dell’Hermaea Olbia.

Dopo la palleggiatrice Sintoni e l’opposta Formisano, quindi, Giorgia Baldelli va a ricostruire a Palau i tre settimi di quell’Olbia che due anni fa si è resa protagonista di una cavalcata trionfale che l’ha portata dalla Serie B1 alla Serie A2, e che quindi inserisce di rigore la squadra allenata da Antonio Guidarini fra le principali pretendenti alla promozione nella prossima stagione. In più viene confermata l’opposta Laura Loddo, ed alla società manca ormai solo una centrale per portare a termine la sua prestigiosa campagna acquisti.

Nuovo arrivo anche in casa Alephmatic Castelsardo, dove torno l’opposta Marika Vietri, anche lei l’anno scorso ad Olbia in Serie A2 e già grande protagonista due stagioni fa in Serie C; mentre in campo maschile la Meridiana Olbia si rinforza con il libero Federico Marchetti, l’anno scorso ad Arzachena in Serie B2 ed anche ex Iglesias in Serie B1, mentre l’Ariete Oristano ripartirà dal cubano Angel Beltran, che nella stagione prossima rivestirà il doppio ruolo di giocatore ed allenatore.

In Serie B1 maschile invece prima conferma per l’Olimpia Sant’Antioco, che ha rinnovato l’accordo con il centrale Valeriano Usai, ormai da tre anni in Sardegna, mentre in Serie A2 femminile l’Hermaea Olbia, che sta tutt’ora lavorando alacremente al varo della nuova squadra che dovrà difendere i colori della Sardegna nel secondo campionato nazionale, il massimo torneo disputato da una compagine isolana, dà il suo caloroso benvenuto a Michelangelo Anile, che rivestirà il ruolo di scoutman.

Anile, laureato in Scienze Motorie all’Università di Roma, proviene da una stagione come primo allenatore del Fungo Arzachena in Serie B2 maschile, e sarà anche coinvolto nel progetto dedicato al settore giovanile, occupandosi di minivolley e under 12, mentre Ilaria Podda seguirà l'under 14 e Marco Saieva l’under 16 e la Prima divisione insieme al secondo allenatore della Serie A2, Marco Sinibaldi.

Da

ricordare che il Sarroch è stato ripescato nel torneo di B1 maschile, dove difenderà i colori della Sardegna assieme all'Olimpia Sant'Antioco, mentre in B2 maschile c’è da registrare la mancata iscrizione del Cagliari, retrocesso dalla B1, e del neopromosso Ortosestu.

Fabio Fresu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller