La nuova geografia del pallone in Sardegna

Chiuse le iscrizioni ai campionati dilettanti: spariscono due realtà importanti come Pula e Selargius

CAGLIARI. Pula e Orione 96 Selargius non hanno perfezionato l’iscrizione ai campionati di Promozione e Prima categoria. Entrambe sono state così escluse dai rispettivi tornei e non si sa se avranno un futuro, se avranno voglia di ricominciare dal gradino più basso, ovvero dalla Seconda categoria, oppure se opteranno per la sola attività dei settori giovanili. Piuttosto adesso si pone il problema non secondario su quali formazioni prenderanno il loro posto. La cosa curiosa è che proprio i selargini sarebbero stati i candidati principali alla sostituzione del Pula in Promozione. Infatti nella speciale graduatoria formatasi dopo i playoff erano al secondo posto alle spalle dello Stintino , a sua volta salito nel suddetto torneo per coprire il vuoto lasciato dal Tergu fusosi con il Ploaghe, e ora in Eccellenza.

Adesso invece si dovrà scegliere, e non sarà semplice, fra quelle dieci squadre che a suo tempo avevano fatto regolare domanda di ripescaggio fra le cosiddette “non aventi diritto”. Si tratta di Ferrini Quartu, Carloforte, Calcio Tissi, Bosa, Libertas Barumini, Arborea, Porto Rotondo, Posada, Aritzo 1977 e Codrongianos . Per quanto invece riguarda la Prima categoria, sono 24 le formazioni in lizza per occupare i due posti lasciati scoperti dall’Orione 96 e dalla squadra che salirà in Promozione: Allai, Atl. Villaperuccio, Borore, Burcerese, Burgos, Cortoghiana, Frassati Ozieri, Gemini Pirri, Gonnesa, Iglesias, Ittiri, La Pineta, Loceri, Monterra, Ollolai, Osini, Quartucciu, Santa Giusta, Thiesi, Triei, Trinità, Tuttavista, Villasor, Virtus San Sperate.

Martedì 11 agosto ci sarà un’apposita riunione del direttivo della FIGC regionale in cui saranno prese le decisioni definitive. Queste le squadre al via della nuova stagione:

Eccellenza: Atletico Uri, Castelsardo, Calangianus, Castiadas, Ferrini Cagliari, Ghilarza, La Palma Monte Urpinu, Latte Dolce, Monastir Kosmoto, Porto Corallo, San Teodoro, Selargius, Taloro Gavoi, Tergu Plubium, Tortolì, Valledoria.

Promozione: Alghero, Arbus, Atletico Narcao, Bonorva, Carbonia, Dorgalese, Fertilia, Fonni, Frassinetti Elmas, Girasole, Guspini Terralba, Ilvamaddalena, Lauras, Macomerese, Montalbo, Monteponi Iglesias, Orrolese, Ozierese, Portotorres, Quartu 2000, Sant’Elena, Senorbì, Siliqua, Siniscola Sporting, Sorso 1930, Stintino, Tempio, Tharros, Tonara, Usinese, Villacidrese.

Prima categoria: Abbasanta, Andromeda, Arborea, Aritzo 1977, Atletico Bono, Atletico Cabras, Atletico Maddalena, Bardia Dorgali, Barisardo, Baunese, Berchidda, Bittese, Bosa, Buddusò, Calcio Tissi, Cannonau Jerzu, Cardedu, Carloforte, Castor Tortolì, Codrongianos, Corrasi Oliena, Cus Cagliari, Cus Sassari, Decimo 07, Europa 2008 Domusnovas, Fanum Orosei, Fermassenti, Ferrini Quartu, Freccia Mogoro, Gennargentu Desulo, Golfo Aranci, Gonnosfanadiga, Halley Assemini 80, Idolo Arzana, La Caletta, Libertas Barumini, Luogosanto, Macomer, Malaspina, Mesu e Rios Ozieri, Monti di Mola, Olmedo, Oristanese, Oschirese, Ossese, Ottana, Ottava, Ovodda, Perdasdefogu, Porto Rotondo, Posada, Pozzomaggiore, Real Villanovatulo, Sadali,

Samassi, Samugheo, San Marco Monserrato, San Vito, Santu Predu Nuoro, Serramanna, Seui Arcuerì, Seulo 2010, Sinnai, Tavolara, Tratalias, Uragano Pirri, Vecchio Borgo Sant’Elia Cagliari, Villagrande, Villamassargia, Villasimius, Virtus Villamar.

Stefano Serra

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller