L’Hermaea Olbia sceglie in Grecia la sua schiacciatrice

A tutto volley: la rumena Adriana Vilcu arriva in Gallura La Pellico conferma il nucleo storico. Derosa al Gioa del colle

CAGLIARI. Continuano i movimenti delle squadre sarde in vista dei prossimi campionati nazionali di pallavolo. In A2 femminile l’Hermaea A2F integra il reparto schiacciatrici con la romena Adriana Vilcu, classe 1991, alta 1,84, proveniente dalla Al greca, dove ha giocato con il Panathinaikos, mentre in B1 maschile l’Olimpia Sant’Antioco porta nelle sue file il libero Daniele Ferraro (1990), ultima stagione a Morciano, il centrale Massimiliano di Franco (1978, 2,03) da Reggio Emilia (A2), lo schiacciatore Michele Geraldi (1989), l’universale Nicola Muccione (1990, 1,85) ed il centrale Davide Ghiani (1995) dal Cagliari (B1) e festeggia il rientro del regista Fabio Longu (1986), prodotto del vivaio locale, dal Milano di B2.

Prende forma anche il Sarroch, che preleva da Oristano il regista Riccardo Muccione, ufficializza il rientro del martello Riccardo Romoli da Olbia, e acquista l’opposto Danilo Desantis (1993, 2,03, ex Arzachena) e il centrale Cristian Peluso (1994, 1,97,) dal Lagonegro (B1).

In B2 la Meridiana Olbia ha ingaggiato lo schiacciatore Jacopo Lai da Arzachena e conferma il pari ruolo Fabio Marcetti ed il centrale Matteo Vannozzi. Tempo di conferma anche per l’Ariete Vestis Oristano, dove continueranno a vestire la stessa maglia il capitano Cristiano GIolo e l’opposto Simone Cabiddu, mentre in regia arriva il giovane (classe 1998) Mattia Ganassi dalla Gymland Cabras.

Squadra che si salva non si cambia anche per la Solo Pellico 3P Sassari, col nucleo composto da Marco Galleri, Paolo Loddo, Alessandro ed Enrico Andria, Dario Nuvoli, Damiano Spiga e Fabio Cosseddu, che sarà integrato dai giovani Mauro Mangatia, Luca Vitali, Valentino Bellumori e Matteo Emrico, provenienti dalla serie C, e dall’arrivo dell’ opposto Luca Barabino.

In campo femminile completa la “rosa” l’Alephmatic Castelsardo con gli innesti della schiacciatrice Benedetta Fusani dal Papaltino (B2) e le conferme

delle centrali Melissa Speziga e Lia Ara.

Nuova avventura in continente per il palleggiatore Matteo Derosas, che giocherà a Gioia del colle in B1, e per lo scout man Roberto di Maio, che disputerà la sua quarta stagione in serie A, la seconda alla Copra Piacenza.

Fabio Fresu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller