Una tribuna per cinquemila spettatori e un rettilineo largo oltre dodici metri

L'Autodromo di Sardegna di Mores, intitolato a Franco di Suni, è stato inaugurato il 15 marzo del 2003 (la costruzione iniziò il 20 luglio del 2000). Ubicato nella Valle delle Fate o dei Nuraghi è l'u...

L'Autodromo di Sardegna di Mores, intitolato a Franco di Suni, è stato inaugurato il 15 marzo del 2003 (la costruzione iniziò il 20 luglio del 2000). Ubicato nella Valle delle Fate o dei Nuraghi è l'unico impianto per l'automobilismo sportivo della Sardegna ed è stato ideato e costruito da Uccio Magliona. La pista attualmente misura 1650 metri ma ha già tutto predisposto per l'allungamento a 3200 metri, distanza standard per poter ospitare tutte le competizioni automobilistiche internazionali, e accanto non manca il terreno per ulteriori ampliamenti. Nel rettilineo la larghezza è di 12 metri e 14 centimetri. L’autodromo

ha una tribuna capace di 5000 posti, ristorante, due bar, locali direzione gara e sala stampa, 20 box + altri 6 di ricovero annuale, officina, un piazzale di 12.00 metri quadri, due ettari di parcheggi e adiacenti altri venti ettari, se fosse necessario altro spazio per i parcheggi. (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro