Tennis D1, Calangianus fa il pieno

Netta vittoria sul Margine Rosso, Serie C più vicina. Sconfitto il Tc Tempio

TEMPIO. Giornata importante, quella di domenica scorsa, per i cugini dei tennis club di Tempio e Calangianus impegnati entrambi nei playoff a eliminazione diretta con 5 delle loro formazioni. L’unica a fare il pieno è stata però la squadra calangianese della D1 che con un perentorio 4-0 con i cagliaritani del Margine Rosso vede ora avvicinarsi il traguardo della Serie C. Quattro vittorie nei singolari, ottenute in scioltezza da Gino Asara (6-1, 6-0), Carlo Serra (6-4, 6-0) e Giacomo Califano (6-0, 6-2) e meno facilmente da Sebastiano Asara che dopo 3 ore e 20’ di gioco ha chiuso al 3° set (7-6, 4-6, 6-1). Non è stato così necessario disputare i doppi.

Domenica, nell’ultimo incontro valevole per la promozione, la prima squadra del presidente Antonello Asara affronterà in casa (dalle 10) il Decimomannu, reduce dalla vittoria con l’Assemini. In caso di successo, oltre ad andare direttamente in Serie C disputerebbe la finale per il titolo regionale della D1. «Siamo orgogliosi di questo primo passo – afferma il capitano Sebastiano Asara – e davvero contenti per il grande pubblico presente nella bella e rinnovata struttura di Firuccia, che con il sindaco Gio Martino Loddo e il vice Fabio Albieri in testa ci ha fatto sentire il caloroso appoggio della comunità. Ma prima di gioire dobbiamo vincere per forza domenica; solo in questo caso infatti potremmo festeggiare un traguardo storico per il Tc Calangianus».

La formazione di D4, con Renato Marini e Adriano Azara, ha invece perso al doppio di spareggio contro il Tc Terranova D. di Olbia Dopo la vittoria del primo in 2 set e la sconfitta del secondo, il duo Marini/Azara si è dovuto arrendere anche nel doppio, interrompendo la corsa alla categoria superiore.

Non è andata bene neanche al Tc Tempio: in casa, nei propri campi coperti della cittadella sportiva, la squadra B ha dovuto cedere nei playoff al Tc Monterasu (1-3), infrangendo così le speranze di passaggio alla D2. Stessa sorte nella D4 per il Tc Tempio D, eliminato in trasferta dal Tc Ozieri per 2-0. La D2 femminile va invece

avanti per il ritiro del Tc Sassari e domenica prossima affronterà la seconda gara di playoff con la vincente tra il Tc Gonnosfanadiga e il Tc Arixi. Sempre il 20 settembre il Tc Tempio A giocherà i playout della D1 in trasferta, sia andata che ritorno, contro l’Ogliastra. (v. ca.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro