atletica leggera

Giulia Mannu seconda nei 400 al meeting nazionale di Caorle

SASSARI. Atletica leggera sarda ancora sugli scudi in campo nazionale. Bene la rappresentativa juniores e bene il mezzofondista di Serramanna, Mattia Scalas, ai campionati italiani di mezza maratona...

SASSARI. Atletica leggera sarda ancora sugli scudi in campo nazionale. Bene la rappresentativa juniores e bene il mezzofondista di Serramanna, Mattia Scalas, ai campionati italiani di mezza maratona a Telese Terme (Benevento).

Nell'incontro per rappresentative regionali Juniores (under 20) inserito nel V° Trofeo Città di Caorle - III° Memorial Lucio Todini, si sono messi in luce alcuni dei nostri più promettenti talenti, a iniziare dalla nuorese Giulia Mannu (Delogu) per finire nel velocista amsicorino Hillary Rijo Polanco.

Mannu, atleta classe 1997, nella località veneta di Caorle ha centrato il proprio personale dei 400 metri fermando i cronometri al buon 57”59 e piazzandosi al secondo posto per pochi centesimi (57”62 per la vincitrice Eleonora Vandi dell'Avis Macerata). Per la nuorese sesto posto nei 200 con 25”85 (v -0,1). Personale nei 400 anche per il talento amsicorino Hillary Rijo Polanco, quarto con 49”96 (bene nella stessa gara il sassarese della Shardana, Daniele Pisanu con 50”60) e poi secondo nei 200 con l'ottimo 22”23 (v-0,3). Su questa stessa distanza bene anche i sassaresi della Studium, Riccardo Guiso (4° in 22”53) e Francesco Carrieri con 23”24. Quest'ultimo era poi il più brillante nella gara dei 100 dove fermava i cronometri sul tempo di 11”24 (-0,4) terzo davanti a Guiso con 11”41.

Per Riccardo Usai (Amsicora) 2'01”97 negli 800 e 4'05”90 nei 1500 (5°), Paolo Caredda (Amsicora) 13,58 nel triplo e Andrea Pianti (Sardasport) 6,60 nel lungo con un solo salto utile.

Nei lanci 39,54 nel disco per Michele Mura (Shardana) e 12,82 nel peso da 6 Kg con Davide Minelli (Pol.Gonone Dorgali) che faceva 12,87 e poi anche 42,44 nel giavellotto. Sofia Atzeni (Marmilla Mogoro) lanciava il disco a 31,92 (8^) e il martello a 37,36.

Ai campionati italiani di mezza maratona ancora un ottima prestazione per Mattia Scalas (atleta di Serramanna che ora corre per

la Casone Noceto).

Nella gara sulla distanza dei 21,097 Km con il nuovo personale di 1h07'32” si è piazzato al secondo posto tra le promesse (under 23) dietro Omar Guerniche (Cs San Rocchino, 1h06'27”) e 26° assoluto nella gara vinta da Andrea Lalli (FF Gialle) con 1h02'54”.(r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller