calcio a cinque

L’Ichnos Florgarden decisa a essere protagonista in C2

SASSARI. Prenderà il via fra due settimane l’avventura della Ichnos Florganden Sassari nel campionato regionale di C2 di calcio a cinque. Sarà la diciottesima stagione agonistica per la squadra...

SASSARI. Prenderà il via fra due settimane l’avventura della Ichnos Florganden Sassari nel campionato regionale di C2 di calcio a cinque. Sarà la diciottesima stagione agonistica per la squadra ancora affidata al tecnico Mauro Puddu, che nonostante la sofferta salvezza strappata l’anno scorso ha deciso una volta di più di puntare sulla valorizzazione dei propri giovani, contando sulla loro crescita per garantirsi un futuro sempre più roseo. Inserita nel girone B si troverà un lotto di avversarie abbastanza variegato, composto da Ales, Budoni (neopromosso dalla D), Villasor, Happy Fitness Porto Torres (che arriva dalla C1), Macomerese e Moroso 2006 Macomer, Monastir, Norbio Villacidro, Pabillonis e San Gavino.

«Alcune le conosciamo – racconta il presidente Matteo Depperu – Budoni è una matricola ma con un ottimo allenatore, così come il Norbio, che gioca un buon futsal, la Happy Fitness può vincere con chiunque, ed il Villasor è una presenza storica nel torneo. Le altre le conosceremo strada facendo, che ci vorranno almeno due-tre giornate per renderci conto del livello medio del girone. Poi dipenderà dalla composizione del calendario, e da quali squadre affronteremo per prime. In ogni caso noi abbiamo deciso di giocare il venerdì sera alle 21,30 per questioni di disponibilità del PalaSantoru. Abbiamo anche chiesto di esordire in casa, quindi aspettiamo solo di conoscere la prima avversaria».

Sfumata per motivi economici la trattativa avviata con un giocatore straniero, la squadra punta molto sul nuovo acquisto Alessandro Spissu per avere la necessaria continuità sotto porta, e sulla maturazione degli elementi più interessanti come Daniele Pilo e Francesco Manca per disputare una stagione senza patemi d’animo. Sarà disponibile solo a fine stagione invece Angelo Marogna, dopo il brutto infortunio patito in estate durante il Trofeo delle Regioni.

La rosa: Gianluca Murru, Marco Concas, Alessandro VirdGiuseppe

Todde, Alberto Chessa, Alessandro Sotgiu, Dino Petardi, Massimo Sgreccia, Francesco Manca, Dasniele Pilo, Guido Corgiolu, Manuel Fedozzi, Francesco Maglia, Fabio Scano, Mauro Digosciu, Alessandro Spissu, Alessandro Nuvoli, Angelo Marogna. Dirigente Salvatore Sias.

Fabio Fresu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community