Tutto facile per il Tonara in stile tennis

Una passeggiata contro il Porto Corallo sempre più inguaiato: finisce 6-0

VILLAPUTZU. Netto successo del Tonara sul campo del Porto Corallo in piena crisi da inizio stagione. Una squadra troppo giovane per poter affrontare un torneo tanto difficile come quello di Eccellenza. Così anche contro il Tonara, la squadra di Bruno Madeddu è stata travolta, subendo sei reti. Per i padroni di casa si tratta della tredicesima sconfitta in altrettante gare. Il Porto Corallo ha perso anche le due gare di Coppa Italia disputate contro il Tortoli. Una stagione e soprattutto una squadra da rafforzare con giocatori di categoria prima che sia troppo tardi.

Anche contro il Tonara, la squadra di Madeddu è scesa in campo imbottita di giovani (sette fuori quota: di cui due 99, due 98, due 96 e un 95) e un quarantasettenne in porta. I ragazzi si sono battuti con grinta e coraggio, ma alla fine hanno dovuto subire l’ennesima umiliazione di questa stagione. Ora ai sarrabesi servirà un’impresa per centrare una salvezza che appare impossibile guardando la classifica.

Per il Tonara è un grande momento. Dopo gli ottimi pareggi di Gavoi contro il Taloro e contro il Latte Dolce, i rossoneri barbaricini hanno ieri conquistato tre punti importantissimi in chiave salvezza che li hanno allontanati dalle zone calde della classifica. Il Tonara può sicuramente crescere ancora e regalare ai suoi tifosi nuove soddisfazioni.

La gara inizia con gli ospiti subito in avanti con un gioco filtrante soprattutto sulle fasce. I ragazzini di Madeddu non tardano a soffrire ed al 4’ subiscono la prima rete: segna Deligia a coronamento di un’azione corale. Il Tonara appare di una spanna superiore. Corre e diverte. Al 23’, trova il raddoppio con l’ottimo Trogu. Per il Porto Corallo è il colpo del ko. Gli ospiti continuano a produrre occasioni da rete ma il primo tempo si chiude sullo 0-2.

Nella ripresa, il Tonara cerca subito il tris per mettere al sicuro il risultato. Il porto Corallo resiste, si propone anche con qualche bella manovra. La terza rete ospite tuttavia arriva al 25’: la sigla Calaresu con una conclusione imprendibile per l’estremo locale. Al 35’ il tris di Calaresu. Passano dieci minuti è va a segno anche Litarru. Il Tonara non rallenta e al 40’ fa pokerissimo con Corongiu. Infine la rete dell’esterno Ferreli per il 6-0 finale.

Nel prossimo turno il Porto Corallo giocherà sul campo del La Palma Monte Urpinu.

Un altro impegno che appare proibitivo visto che i cagliaritani si sono ulteriormente rafforzati con l’ingaggio del bomber, ex Muravera, Paolo Piludu. Il Tonara giocherà a Selargius Un impegno tutt’altro che facile quantunque il Selargius occupi il penultimo posto.

Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community