A Bultei Alice Capone e Vigliotta davanti a tutti

Maratonina del Goceano, trionfano i due atleti di Sassari e Porto Torres. Tra gli junior vince Carta

BULTEI. Sulle strade di Sa Costera dominano la specialista delle multidiscipline Alice Capone e i rappresentanti dell’Atletico Porto Torres con Lorenzo Vigliotta e lo junior Antonio Carta seguiti dal sempre valido bonese Sandro Sale.

Questo il dato sommario della quattordicesima edizione della Maratonina del Goceano-6° Trofeo dei comuni, andata in scena ieri mattina con partenza dalla piazza centrale di Burgos ai piedi del maestoso castello. Alla fine dei 18 chilometri di corsa tra saliscendi e falsopiani seguendo la Ss 128bis gli atleti hanno attraversato i centri abitati di Esporlatu, Bottidda, Bono (dove era sistemato un traguardo volante con relativo bonus), Anela e arrivo poi a Bultei. La prova ha visto la sassarese Capone (Athletic Team Ss) concedere il bis della scorsa edizione e presentarsi solitaria all’arrivo di Bultei precedendo la sempre valida Elena Fratus (Atl.Porto Torres), la veterana sassarese, sempre protagonista in questa gara, Paola Sogos (Amsicora). Dietro le tre del podio la classifica vede quarta Antonella Cau (Amatori Nu) seguita da Maria Cleudes Dos Santos Nunes (Delogu Nu), Maria Vittoria Meles (Amatori Nu), Agostina Piredda (Ccrs Sorso) e Daniela Pisu (Atl.San Giovanni). Nella prova assoluta uomini di questa gara, organizzata dalla Comunità montana con i comuni del Goceano e la collaborazione tecnica dell’Atletica Goceano e della la Fidal Sardegna, la sfida ha visto imporsi Vigliotta (Atl.Porto Torres) che, poco prima dell’arrivo, ha staccato il promettente junior Carta mentre, con una ottima prova, è andato a occupare il terzo gradino del podio Sandro Sale (Studium Ss) che ha avuto la meglio su Filippo Salaris (PAO Olbia). Dietro la classifica continua con i due di Porto Torres, Gabriele Mureddu e Marco Trapasso, Ivan Pulina (Runner Sassari), Giuseppe Cavallaro

e Fabio Loi (Amatori Nu). Nelle prove giovanili primi posti per gli allievi Giannicola Fresu e Roberta Bosa (Atl.Goceano), per i compagni di squadra, il cadetto Alexandro Denti, Eleonora Carta tra le ragazze, Giovanni Falchi tra gli esordienti e Giulia Porcu (Orani).

Roberto Spezzigu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller