Prima vittoria stagionale per i giuliani del Fertilia

A sorpresa l’undici allenato da Bardini batte l’ex capolista Bonorva, complice un superlativo Montella

ALGHERO. Il Fertilia che non ti aspetti, trascinato da un Montella superlativo, batte l'ex capolista Bonorva per 2–0 e conquista la sua prima vittoria della stagione alla tredicesima giornata. Nel Fertilia spiccano le assenze di Fadda e dei gemelli Marco e Paolo Carboni, questi ultimi pare siano in procinto di cambiare squadra. Nel Bonorva tra gli assenti Andrea Mura. Si inizia e il Fertilia stupisce tutti. Dopo appena sei minuti i catalani si portano in vantaggio con Cecconello, ben impeccato su punizione da Mura, che di testa supera Mazzette. Per il Bonorva un colpo basso che, probabilmente, non si aspettava. Ma i ragazzi di Mario Fadda non si buttano giù e avanzano col baricentro del gioco. All'11’ gli ospiti ci provano con Mura e la palla esce fuori di poco. A sorpresa è però il Fertilia ad andare ancora in gol e a raddoppiare con Mura che sfrutta un perfetto assist di Cecconello e mette alle spalle dell'esterrefatto Mazzette. Si va al 29’ e il Fertilia rimane in dieci per la doppia ammonizione di Davide Ballone. Nonostante l'inferiorità numerica il Fertilia regge bene il confronto, con il Bonorva che non riesce ad impensierire capitan Montella e compagni che si difendono con ordine. Al 43’ arriva il primo vero tiro in porta del Bonorva con Deriu che da dentro l'area piccola di rigore, si fa ribattere la conclusione da uno strepitoso Montella.

Si va al secondo tempo e al 50’ Montella blocca con sicurezza un pallone scagliato dal limite dell'area da capitan Deriu. Al 55’ doppio cambio per il Bonorva con Fadda e Chessa al posto di Sias e Solinas. I cambi danno maggior fluidità al gioco d'attacco, ma il Fertilia si difende bene seppur con fatica in alcuni frangenti come al 67’ con un batti e ribatti pericolosissimo in area catalana e Montella che sbroglia tutto deviando la sfera in corner. Verso il 77’ con il Bonorva

sbilanciato in avanti, il Fertilia cerca di colpire in contropiede ma Cattari si fa stregare da Mazzette. All'84’ calcio di rigore per il Bonorva che Deriu si fa parare da un grande Montella. Il Bonorva ci prova sino in fonda, ma la difesa del Fertilia è impenetrabile.

Nicola Nieddu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro