calcio femminile

Nuovo battesimo per la Torres rosa

Presentato ieri il sodalizio fondato dopo il crac della scorsa estate

SASSARI. La Torres femminile rinasce dalle ceneri del suo glorioso passato grazie alla passione del presidente Federica Meledina, del tecnico Alessandro Bartoli e delle giovanissime gladiatrici rossoblù, passione che ha riacceso il fuoco e restituito al calcio sassarese il nome e i colori della massime espressione del pallone femminile. Una baby nazionale sarda che può vantare 4 convocate ai raduni azzurri Under 16 e 5 esordi nella serie A al fianco delle senior. «Ringrazio le ragazze e i loro genitori, che con fiducia hanno creduto in noi – spiega Federica Meledina –. Ringrazio Fondazione Torres e Associazione Memoria Storica Torresina che ci hanno dato considerazione e motivato ad andare avanti. Aspettiamo solo di poter giocare».

La nuova Torres aspetta di partecipare alla serie C, ancora in fase di allestimento, ma da tempo lavora sul campo e a breve testerà le sue forze in due tornei di altissimo spessore: il 28 dicembre a Milano contro Milan e Dreamers, quindi a Livorno contro le padrone di casa e la Fiorentina. Il saluto delle Istituzioni locali, per voce dell'assessore comunale allo sport Maria Vittoria Casu: «La Torres femminile ha una storia che rivive grazie a voi. Noi come amministrazione sapremo starvi vicino».

Fondazione Torres e Amst, rispettivamente con Umberto Carboni e Graziano Mura, plaudono all'iniziativa, si mettono a disposizione della società e ringraziano chi ha lavorato per ricostruirla. In platea, alla conferenza stampa di presentazione, ci sono tutte le 16 calciatrici. Al tavolo, a raccontare

questa avventura, anche mister Alessandro Bartoli: «Tante delle atlete non sono di Sassari, affrontano viaggi e difficoltà. Noi veniamo loro incontro, ma il fatto stesso che per giocare accettino di sacrificarsi e superare le distanze è un segnale importante».

Giovanni Dessole

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro