atletica

Corsa di Sant’Antonio a Olbia, ecco tutti i favoriti: c’è Cocco

OLBIA. Si rinnova anche quest'anno la corsa in onore di Sant'Antonio Abate nel quartiere di Istaccadeddu. Oggi infatti nel quartiere alla periferia di Olbia è in programma la seconda edizione della...

OLBIA. Si rinnova anche quest'anno la corsa in onore di Sant'Antonio Abate nel quartiere di Istaccadeddu. Oggi infatti nel quartiere alla periferia di Olbia è in programma la seconda edizione della Correre per il Falò 2016-Coppa Conad, manifestazione regionale di corsa su strada organizzata dal Comitato di quartiere Istaccadeddu con la collaborazione della Podistica Amatori Olbia e della Fidal provinciale Olbia-Tempio.

Nel quartiere sono tante le persone attese alla partenza di questa prova che prenderà il via dal campo sportivo locale, dove alle 14,30 ci sarà il ritrovo di giurie e concorrenti e dove alle 15,15 partirà la prima prova, non competitiva riservata ai gruppi scolastici delle scuole elementari e delle medie.

Proprio da questi gruppi è venuta un'adesione massiccia a questa manifestazione che proporrà come gara clou la prova competitiva riservata agli atleti agonisti.

La gara, che prenderà il via alle ore 16, si svolgerà su un circuito di 1500 metri ricavato per le vie del quartiere di Istaccadeddu con 3 giri (4500 metri) per le donne e 4 giri (6000 metri) per gli uomini.

Dopo la partenza dal campo sportivo gli atleti dovranno attraversare via Rodari, rotatoria Joyce, via Diaz, via M.Polo, via Gherardo da Cremona, via Gessi, via Bottego, via Watt, via Verrazzano e ritorno al campo sportivo.

Tra gli atleti attesi protagonisti di questa seconda edizione di Correre per il Falò ci saranno sicuramente i vincitori dello scorso anno: il podista di Istaccadeddu, Cristian Cocco e la compagna di quadra della PAO Olbia, la gallurese di origini spagnole Maria Luz Freire, che vinse precedendo l'ozierese Leonarda Cantara, Cristina Loverci (Civitas Olbia) e Rita Nicoletti (Ploaghe). Saranno ancora queste le protagoniste della gara dove potrebbero far bene anche atlete dell'Atletica Olbia, come Leonica Cieno, seconda nelle prova sui 10 Km della recente Mezza Maratona Città di Olbia.

Tra gli uomini si aspetta ugualmente la riconferma di Cocco, ma potrebbe essere della partita anche l'olbiese di origini marocchine Morad “Tore” Ibnorrida (Atl.Olbia) che in questo caso, anche per le sue caratteristiche, diventerebbe il logico favorito della competizione. (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller