Ieri la squadra è rimasta a riposo Non è grave l’infortunio di Pisacane

CAGLIARI. Ventiquattrore di relax: i 3 punti sulla Ternana, usura mentale più che fisica per Massimo Rastelli. Da qui, la scelta di dare la domenica di riposo. Mossa oculata. Con gli umbri il...

CAGLIARI. Ventiquattrore di relax: i 3 punti sulla Ternana, usura mentale più che fisica per Massimo Rastelli. Da qui, la scelta di dare la domenica di riposo. Mossa oculata. Con gli umbri il Cagliari ha speso energie preziose e aveva da smaltire sconfitta e addio alla vetta della classifica, patita a Crotone. Un giorno di stacco, la mossa del tecnico di Torre del Greco. Il gruppo ha, ovviamente, gradito.

L’anticipo di venerdì con l’Avellino ha un sapore speciale per gli ex Rastelli e Pisacane. «Ho affrontato i fischi di 80mila spettatori al San Paolo di Napoli, supererò quelli dei tifosi dell’Avellino», dice il tecnico. Per il terzino, uscito ko dall’1-0 di sabato, l’infortunio si ridimensiona. Al gruppo- che si ritrova oggi alle 14.30 ad Assemini - si riavvicina anche Capuano. Con gli irpini, Rastelli ritrova Murru, Balzano e Krajnc.

Ieri, Avellino al lavoro. L'ex allenatore

del Cagliari, Attilio Tesser ha guidato lo “scarico” per chi ha giocato sabato contro il Modena (gara finita 1-1), lavoro completo per gli altri. In gruppo, Arini e terapie per Bastien, Biraschi, Castaldo e Tavano. Oggi, seduta a porte chiuse a Torrette di Mercogliano. (m.fr.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller