ECCELLENZA

Casu scommette sul Valledoria

Formazione d’emergenza per Ventricini che non teme il Tonara

VALLEDORIA. Partita delicatissima in chiave playout, quella in programma domani al comunale Bayslak di Valledoria (fischio d’inizio alle 15) tra la compagine di casa e il Tonara. Entrambe le squadre scenderanno in campo per non perdere e portare a casa l’intero bottino, perché ci sono in palio tre punti pesantissimi per non essere assorbiti nella zona playout, dove attualmente lottano diverse squadre. «Sappiamo di dover affrontare uno scontro molto delicato – dice il forte difensore del Valledoria (ed ex Berretti della Torres) Edoardo Casu –. Scenderemo in campo senza cinque titolari di peso, (Dettori, Poddighe, Sini e Auzzas per squalifica e Pitruzzello per infortunio ndc), e questo cistrinfgerà mister Ventricini a riassestare la squadra per sopperire queste importanti assenze». Nell’amichevole giocata Giovedì contro la San Paolo, Paolo Tribuna si è posizionato al centro del campo: «Sì – continua il difensore doriano Casu – sicuramente Tribuna giocherà in mezzo al campo, mentre Carbini potrebbe fare il centrale difensivo. Di certo la retroguardia è tutta da inventare. Non è detto che anche io possa essere spostato dalla fascia in posizione centrale. Staremo a vedere cosa deciderà il mister all’ultimo minuto prima di scendere in campo».

Intanto domenica, oltre alla partita che si giocherà a Valledoria, ci sono altri scontri diretti alla adrenalina che valgono punti importanti in zona salvezza. In particolare la compagine del Monastir che se la dovrà vedere contro il Tortolì, il Castelsardo che sarà opposta al Taloro Gavoi, il La Palma che sarà opposta al Ghilarza, mentre discorso a parte merita il Selargius che giocherà contro l’ormai salva Ferrini. «Noi faremo di tutto per vincere la gara – conclude Casu – perché sappiamo dell’importanza della

posta in palio, e poi perché non vogliamo di certo interrompere la striscia positiva di risultati che dura ormai da cinque gare».

Ora la dirigenza si aspetta una grande affluenza di pubblico data la rilevanza dell’incontro di domenica.

Giulio Favini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller