La gioia di mister Ventricini: «Grande vittoria, il merito è di tutti»

VALLEDORIA. C’è clima di festa negli spogliatoi del Valledoria per la prestigiosa vittoria ottenuta ai danni di una diretta concorrenza per la zona salvezza. Tre punti importanti che peseranno sul...

VALLEDORIA. C’è clima di festa negli spogliatoi del Valledoria per la prestigiosa vittoria ottenuta ai danni di una diretta concorrenza per la zona salvezza. Tre punti importanti che peseranno sul proseguo del campionato. Una partita vinta con il cuore e grazie anche alla grande capacità tattica messa in campo dal mister della squadra di casa. «Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi – dichiara a fine gara il mister del Valledoria, Giorgio Ventricini –. Molti di loro rientravano da lunghi infortuni eppure hanno dato tutto in campo per ottenere la vittoria. Ora per la salvezza matematica mancano 6 punti. In queste ultime 5 gare abbiamo a disposizione 15 punti, se continuiamo su questa strada con la convinzione di essere una buona squadra non avremo difficoltà a conquistarli». Poi una battuta sulle scelte tattiche: «Prima ho schierato Pitruzzello centrale difensivo, nella seconda parte della gara ho spostato Carbini in difesa e mandato avanti Giuseppe. C’era bisogno di maggiore velocità in difesa e qualcuno che facesse ragionare la squadra e centrocampo». Scelte che hanno premiato la squadra del Valledoria quando si è trovata nella

seconda fase in sfavore di vento e con Calaresu che con la sua velocità ha messo a repentaglio la squadra di casa. «Siamo consapevoli che possiamo salvarci – dirà a fine gara il vice presidente del Tonara Vincenzo Verlezzo -. Oggi potevamo pareggiare, ma purtroppo il gol non è arrivato». (g.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller