Cagliari pronto per il sorpasso

Se batte il Perugia torna in testa. Si ferma Giannetti, Cerri scalpita e farà coppia con Marco Sau

CAGLIARI. Forse è il caso che il presidente del Cagliari Tommaso Giulini faccia benedire il centro sportivo di Assemini. Il tecnico Massimo Rastelli non ha nemmeno avuto il tempo si sorridere per il rientro in gruppo di Luca Ceppitelli, che deve fare i conti con un nuovo infortunio. Quello di Giannetti, costretto ad interrompere l’allenamento per un problema agli adduttori. A questo punto è scontato che l’attaccante salterà la gara di domani col Perugia. Un problema in più, considerato che anche Melchiorri è difficilmente recuperabile dopo la botta al fianco subita sabato scorso a Trapani. L’attaccante ieri ha svolto, così come Tello, parte del lavoro col gruppo. Potrebbe essere arruolato per la panchina ma si deciderà solo all’ultimo momento. Quella col Perugia è una partita importante, vincerla vorrebbe dire riprendesi lo scettro della cadetteria. La sconfitta del Crotone a Brescia è uno stimolo in più che i rossoblù, chiamati a riprende al Sant’Elia la marcia interrotta col Novara.

Nuova occasione. Lo stop di Giannetti spalanca le porte ad Alberto Cerri. Il “panzer” rossoblù dovrebbe fare coppa com Sau in avanti, mentre Farias agirà alle loro spalle. Un’occasione da sfruttare per un giocatore che non è riuscito (finora) a esprimersi al meglio, anche se ha dimostrato di avere delle qualità importanti. Cerri potrebbe rivelarsi l’apriscatole per fare breccia nella munita difesa perugina, la meno battuta in trasferta del campionato di serie B.

Palle inattive. Il Cagliari ha subito diverse (troppe) reti da azioni nate dai calcio piazzati. Una “piaga” mai guarita, alla quale mister Rastelli sta cercando di trovare la giuste medicina. Ieri ha dedicato parte dell’allenamento a un lavoro specifico su questo tipo di situazioni, per evitare che certi errori vengano commessi ancora. Il Cagliari si è allenato molto anche sulla fase di possesso palla, per migliorare la circolazione, soprattutto quando la squadra viene pressata. Cosa che sta succedendo regolarmente in tutte le partite e che anche domani Bisoli potrebbe chiedere ai suoi. Rastelli ha insistito tantissimo molto su questo aspetto, chiedendo ai suoi più attenzione e più velocità nei passaggi, cosa che nelle ultime partite è un po’ mancata.

Gli avversari. Il Perugia fa prettatica e non fa cenno sul suo sito all’infortunio di Prcic. Il centrocampista si è fermato venerdì durante l’allenamento e dall’Umbria

trapela che abbia un problema muscolare. Si saprà solo oggi se farà parte della comitiva che nel primo pomeriggio volerà verso la Sardegna, quando l’allenatore del Grifone darà la lista dei convocati, tra i quali ci dovrebbe essere l’ex Torres Stefano Guberti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller