Cirinà: ci salveremo con i playout

CASTELSARDO. Considerata la grandezza dell’avversario, alla vigilia della gara le speranze di vittoria, da parte del Castelsardo, non erano tante ma, vista come si è svolta la partita, la delusione...

CASTELSARDO. Considerata la grandezza dell’avversario, alla vigilia della gara le speranze di vittoria, da parte del Castelsardo, non erano tante ma, vista come si è svolta la partita, la delusione da parte del mister dei rossoblù è davvero tanta. «Mi dispiace per l’errore iniziale che ha compromesso l’esito della gara – dice Ivan Cirinà (foto) -. Sotto il profilo dell’impegno e dell’applicazione, i ragazzi hanno dato tutto e lottato fino alla fine della gara. Di fronte alla vicecapolista non abbiamo certamente sfigurato – continua l’allenatore del Castelsardo – anche se il San Teodoro ha dimostrato di meritare l’attuale posizione di classifica. Soltanto il risultato ci condanna. Non credo di esagerare se dico che il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Archiviamo, dunque, questa partita per concentrarci sulla prossima gara contro il Valledoria. Noi ci poniamo l’obbiettivo di conquistare quattro punti nelle restanti due gare – conclude Cirinà – e pensare di giocarci la permanenza con i playout». Tommaso Tatti, il tecnico del San Teodoro,

anche se non lo dimostra, è strafelice, anche perché la vittoria ha coinciso con la sconfitta della diretta concorrente, l’Atletico Uri: «Dovevamo vincere. Questa vittoria ci consente di passare davanti all’Uri e essere avvantaggiati rispetto alla concorrente nella fase playoff». (g,c.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller