Serie C di volley, lotta per i playoff senza pronostico

SASSARI. Si preparano dei veri finali thrilling nel campionato regionale di serie C di pallavolo. Nel torneo femminile infatti, già matematicamente promossa la Gymnasium Uta (questa settimana a...

SASSARI. Si preparano dei veri finali thrilling nel campionato regionale di serie C di pallavolo. Nel torneo femminile infatti, già matematicamente promossa la Gymnasium Uta (questa settimana a riposo), rimane apertissima la corsa per le posizioni playoff, con in palio un altro salto di categoria. Al secondo posto resta l'Ariete Mareblù Oristano, che vincendo per 3-1 a Olbia con l'Ambrosio conserva il +2 sul Selargius 85, anch'esso corsaro a La Maddalena con il Garibaldi in 4 set. Quarta piazza invece per l'Alfieri Cagliari, che non ha avuto difficoltà a battere la cenerentola Solki Sant'Antioco per 3-0, mentre in quinta, l'ultima valida per la seconda fase, ci sono Tespiense Quartu (sconfitta in tre set dal Sant'Andrea Gonnesa) e Farmacie Sircana Sorso, che ha battuto per 3-0 la San Paolo Cagliari pur senza tecnico in panchina per le dimissioni di Melotti. Vittoria per 3-0 anche per l'Antes Tortolì nel delicato scontro-salvezza con la Orion Sassari.

In campo maschile la Gnu Cagliari battendo (3-0) la Stella Azzurra Sestu ha raggiunto in vetta la Sandalyon Quartu (giocava con la fuori classifica Club Sardegna), lanciando la sfida per il primo posto finale. Tre in seconda

posizione: Sestu è stata agganciata dal Garibaldi, passato a Borore in tre set, e dal Villacidro (3-0 alla Gadok Gonnesa). Promozione e accesso ai playoff sono a questo punto un fatto privato fra queste contendenti. Vince per 3-0 anche la Masema Sassari con la McDonald's Cabras. (f.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community