Fabio Aru è già in forma per il Tour: vittoria di tappa al Giro del Delfinato

Il ciclista di Villacisdro capitano dell'Astana è andato in fuga a quindici chilometri dal traguardo e ha resistito per 2" al ritorno del gruppone tirato dalla squadre dei velocisti

TOURNON-SUR-RHONE (Francia). Gran bel segnale di vitalità di Fabio Aru in vista del Tour d France: il capitano sardo dell'Astana ha vinto la terza tappa del Giro del Delfinato, la Boen-sur-Lignon - Tournon-sur-Rhone di 182 km.

Il corridore di Villacidro è arrivato al traguardo con 2 secondi di vantaggio sul gruppetto guidato dal norvegese Alexander Kristoff (Katusha), Niccolo Bonifazio (Trek), il francese Julian Alaphilippe (Etixx - Quick-Step) e il norvegese Edvald Boasson Hagen (Dimension Data).

L'azione decisiva a 15 chilometri dal traguardo in salita. Quando il gruppo della maglia gialla si è fatto sotto, Aru ha allungato in discesa mantendendo una decina di secondi di vantaggio fino al rettilineo finale dove ha resistito all'assalto del gruppone guidato dalle squadre dei velocisti.

Nella top ten di giornata anche Enrico Gasparotto (Wanty), nono.

Lo spagnolo Alberto Contador (Tinkoff) resta leader della classifica generale con 6" sull’australiano Richie Porte (Bmc) e di 13" sul britannico del Team Sky Chris Froome. Domani la quarta tappa, la Tain-l’Hermitage - Belley di 176 km.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller