Carta e Bernardini primi al traguardo

Trofeo Atletica Cortoghiana, il campidanese torna a vincere in una gara regionale

CARBONIA. Dodicesimo trofeo Atletica Cortoghiana nel segno di Michele Carta e Patrizia Bernardini. Nel centro del Sulcis-Iglesiante si è corso sabato sera per il Trofeo Atletica Cortoghiana, manifestazione giunta alla dodicesima edizione organizzata dal Comune di Carbonia in collaborazione con l’Atletica Cortoghiana e la Fidal e quest’anno intitolata all’atleta locale scomparso Roberto Lisci. La prova assoluta uomini, disputata sulla distanza di 6000 metri ha visto presentarsi per primo al traguardo Michele Carta (Pol. Gonone Dorgali). Per il campidanese si tratta del ritorno al successo in una prova regionale. Ha preceduto Giordano Zucca (isolano che corre sotto le insegne della Calcaterre Sport) con Roberto Melis (Runcard) che è andato a prendersi l’ultimo posto del podio. Seguono i tre: nell’ordine, Simone Sulis (Atl. Mineraria Carbonia), il veterano specialista delle multidiscipline Roberto Moro (San Sperate), Stefano Contu (Pabillonis), Amarildo Serpi (Pabillonis), Giovanni Congiu, Salvatore Garau, Delio Picci, Danilo Spada, Gianni Carta e Stefano Siddu.

La prova femminile invece ha visto l’affermazione di Patriza Bernardini (Sulcis Carbonia) che all’arrivo ha preceduto la combattiva atleta di casa Anna Rita Zanda (Atl. Cortoghiana) con Valeria Lecca (Nuova Atl.Sestu) andata a prendersi la terza piazza. Seguono in graduatoria Cristina Bernardini (Sulcis Carbonia), Valentina Farci (Cortoghiana), Fausta Puggioni e Annarella Serafini. Nelle prove giovanili Omar Dessì (Santadi) ha vinto tra gli allievi, Simone Palmas e Eleonora Usai

(entrambi Serramanna) tra i cadetti come i compagni di squadra Fabio Palmas e Silvia Setzu tra i ragazzi. Nella non competitiva tra le donne Nadia Cherchi ha preceduto Katiuscia Pilloni e Anna Carla Piredda mentre Raffaele Sulas ha avuto la meglio su Simone Setzu e Giacomo Volpi. (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller