Spogliatoi locali

Il presidente Poddighe: non abbiamo giocato Ventricini: non parlo

VALLEDORIA. Teste basse nello spogliatoio del Valledoria, a seguito di una sconfitta di misura che brucia. Senza gioco, senza schemi e senza idee di certo non si può ribaltare un risultato. Una...

VALLEDORIA. Teste basse nello spogliatoio del Valledoria, a seguito di una sconfitta di misura che brucia. Senza gioco, senza schemi e senza idee di certo non si può ribaltare un risultato. Una sconfitta che porta il mister del Valledoria, Giorgio Ventricini, a negarsi per l'ennesima volta ai taccuini: «Mi dispiace ma non rilascio interviste». Eppure sarebbe interessante capire cosa sta accadendo nello spogliatoio del Valledoria e il perché di questa metamorfosi di gioco rispetto allo scorso anno.

In soccorso del mister arriva così il presidente Giuseppe Poddighe che dichiara: «Non abbiamo giocato a calcio, non c'era gioco né a centrocampo né tantomeno in altri reparti. Non so cosa stia accadendo, forse dobbiamo solo avere un po' di pazienza. In realtà anche lo scorso anno abbiamo iniziato molto male, poi ci ci siamo ripresi, ci auspichiamo che avvenga così anche quest'anno, però oggi proprio in campo non c'eravamo». «Abbiamo giocato molto male – dichiara il vicepresidente Danilo

Stangoni –, non è questa la squadra che conosciamo, dobbiamo avere solo un po' di pazienza. Sono certo che ci riprenderemo. Di certo nel primo tempo ci siamo annullati a vicenda non facendo entrambi una buona gara, ma nella seconda parte del match loro sono stati superiori». (g.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community