equitazione

La Sardegna brilla anche nella doma

I binomi isolani fanno incetta di titoli all’Equestrian Centre di Arezzo

SASSARI. La Sardegna si conferma terra di cavalli (e di cavalieri): l’ Equestrian Centre di Arezzo ha ospitato la finale del campionato italiano di doma classica italiana e quello di speed trail working equitation”, che ha visto la rappresentanza isolana imporsi in modo esemplare in quasi tutte le categorie.

Per la Sardegna hanno partecipato otto binomi con i cavalieri Giuseppe Meli da Cabras, Monica Loi da Assemini, Lorenzo Giuliano da Samugheo, Giacomo Pisano da San Basilio, Mario Solinas e Giuseppe Carboni da Thiesi, Tito Puccioni e Marika Tegas da Baunei.

Peppino Meli in sella al grigio Ilko bissa il successo dello scorso anno a Grosseto confermandosi campione italiano del completo, vincendo sia dressage che precisione; Monica Loi in sella a Ester de Monte Luna e Lorenzo Giuliano su Piperuda conquistano il terzo e quarto posto nella stessa massima categoria in programma, la complessa Elite, nella quale, per la prova di dressage del sabato, Mario Solinas in sella al suo Grigio e ancora inesperto Nevrile, è sesto. Nella categoria Open vince il completo il sanbasilese Giacomo Pisano, quarto l’esordiente thiesino Giuseppe Carboni su Ester.

Da segnalare il secondo posto nella prova di precisione di Marika Tegas in sella a Lupin nella categoria Under 18. Sardegna leader anche nella disciplina Working Equitation. con Giuseppe Meli su Ilko e da Monica Loi su Ester de Monte Luna campioni italianisenior e junior.

Piero Garau

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro