pallanuoto

Ha preso il via nella vasca di Uta il campionato sardo Open del Csi

CAGLIARI. Si è disputata nella piscina comunale di Uta la prima giornata del campionato regionale di pallanuoto open Csi. Con otto squadre, circa 150 pallanuotisti provenienti da tutta la Sardegna,...

CAGLIARI. Si è disputata nella piscina comunale di Uta la prima giornata del campionato regionale di pallanuoto open Csi. Con otto squadre, circa 150 pallanuotisti provenienti da tutta la Sardegna, la prima partita ha visto in vasca l’Esperia C di Cagliari contro l’Ah2O di Alghero che, nonostante il lungo viaggio, è riuscita a tenere testa a una squadra giovane e militante in serie C. Finale 17-2 per l’Esperia. A seguire la sfida fra Sa Rocca Toniko Guspini e Antares Iglesias si è conclusa col risultato di 9 a 7. Protagonisti dell’incontro Roberto Biancu per Sa Rocca Toniko e per l’Antares il portiere storico di Iglesias Davide Cordaro e Zara Marco che, con le sue 6 reti, si aggiudica il primo posto

della classifica marcatori. Ultimo match del pomeriggio tra l’Esperia Master e l’Acquasport Assemini: 16 a 8.

Classifica: Esperia C, Esperia Master e Sa Rocca 3, Assemini, Iglesias, Ah2O 0. Promosport C e Promosport 20 recupereranno il turno nella prossima giornata di campionato.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller