Vai alla pagina su Tutto Torres
ALLENAMENTI VIETATI AL Vanni sanna

Il sindaco: facciano richiesta Silvio Lai: aiutiamo la società

SASSARI. La Torres ha ripreso ieri gli allenamenti e lo ha fatto sul campo in terra battuta della Sacra Famiglia. I rossoblù non si sono risparmiati cercando di pensare solo alla sfida di domenica...

SASSARI. La Torres ha ripreso ieri gli allenamenti e lo ha fatto sul campo in terra battuta della Sacra Famiglia. I rossoblù non si sono risparmiati cercando di pensare solo alla sfida di domenica prossima a San Teodoro. In realtà c’è un altro tema che sta tenendo banco dall’altro ieri ed è quello del campo utilizzato per gli allenamenti. Salvatore Sechi ha lanciato un appello all’amministrazione comunale perchè consenta alla squadra rossoblù di svolgere almeno la rifinitura e la partitella di metà settimana sul prato del Vanni Sanna. La risposta del sindaco è stata lapidaria: «Siamo in attesa di una richiesta formale da parte dei rappresentanti legali della Torres». Ne sì ne no, dunque e palla rispedita tra i piedi della società rossoblù.

Il club ha però incassato l’appoggio di Silvio Lai, senatore del Pd ed ex segretario regionale del partito. «Ho letto con incredulità e sorpresa la notizia che la Torres non si allena al Vanni Sanna, ma è costretta a farlo in campi in terra battuta o a emigrare nell’hinterland – ha detto –. Sono certo si tratti di una situazione involontaria e non di una scelta che non sarebbe giustificata di fronte ad una squadra che al di là dell’attuale condizione è la squadra della città e ne rappresenta un patrimonio».

«Non si può non dare una mano alle realtà imprenditoriali del territorio – ha spiegato Lai – che tra mille difficoltà stanno cercando di salvare la società rossoblù, e ognuno, ovviamente entro i limiti delle proprie possibilità e competenze, deve dare il proprio contributo. Faccio per questo motivo un appello all’amministrazione comunale, che so vicina al nuovo corso della società, perché da subito si rimuova l’incomprensibile divieto ad allenarsi al Vanni Sanna senza ulteriori ritardi che inciderebbero sulle possibilità di salvezza, come richiesto dal gruppo dirigente della Torres».

« Sono certo della sensibilità della giunta e spero che dai prossimi giorni si possa restituire alla Torres il suo stadio anche per l’allenamento. Lo sport – ha concluso il senatore del Partito Democratico – ha una funzione aggregativa e sociale e dunque problematiche come questa, apparentemente meno urgenti, devono comunque essere affrontate. Ma soprattutto credo che lo sforzo e l’impegno di chi ha deciso di aiutare lo storico simbolo calcistico della città debba essere sostenuto il più possibile. In questo contesto rientra anche la possibilità di poter avere a disposizione

una struttura utilizzabile sia nelle gare interne che nel corso degli allenamenti settimanali. Mi auguro che si possa arrivare ad una soluzione che possa accontentare le esigenze di tutti e sono sicuro che l’amministrazione sarà in grado di trovarla prima della prossima gara interna».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller