Vai alla pagina su Cagliari calcio
Cagliari, contro la Lazio senza il bomber Borriello

Cagliari

Cagliari, contro la Lazio senza il bomber Borriello

Il tecnico rossoblù Rastelli: «Sarà una gara con una linea sottile tra sconfitta e vittoria»

CAGLIARI. Cagliari senza il suo bomber Borriello domenica 19 marzo al Sant'Elia con la Lazio: per l'attacco Rastelli si affida a Sau e porta per la prima volta in panchina il nordcoreano Han. Possibile anche il rilancio di Farias. Senza l'attaccante che segna di più (12 gol) e con le caratteristiche uniche nella rosa rossobù il Cagliari cambierà qualcosa.

«Senza Borriello cercheremo di tenere la palla giù il più possibile cercando di sorprendere gli avversari - ha spiegato il mister - loro sono forti, sì, ma abbiamo lavorato su alcune soluzioni». Riflettori su Sau, in astinenza nel 2017: «Lui merita sempre il gol - dice Rastelli - a volte capita che una rete, magari anche fortunosa, possa dare una svolta a una stagione. Me lo auguro». Possibile rilancio di Farias: «Un giocatore importante - ha precisato il tecnico - non c'è stata la possibilità di buttarlo dentro nelle scorse settimane, ma lo conosciamo: può essere sempre decisivo».

C'è anche un problema a centrocampo: a rischio Barella. Per i rossoblù, che poco hanno da chiedere alla classifica, è l'ennesima occasione per fare un regalo ai propri tifosi: mettere nel curriculum delle gare al Sant'Elia una vittoria con una squadra del giro Europa. Ma il Cagliari si accontenterebbe anche dell'obiettivo minimo: dire basta alle sconfitte dopo i due ko con Inter e Fiorentina. Cagliari quasi sempre male con le big, punti solo con Inter e Roma.

«Le grandi squadre stanno facendo man bassa di punti, c'è una bella differenza tra le prime e il resto del campionato - ha sottolineato l'allenatore -. Mi aspetto una gara sulla falsariga di quella con la Fiorentina: una partita aperta con una

linea molto sottile tra vittoria e sconfitta». Scambio di complimenti con il mister biancazzurro Inzaghi: «Simone - ha detto Rastelli - sta dimostrando di essere un grande allenatore, abbiamo condiviso bei momenti a Piacenza: gli ho fatto fare tanti gol, questo me l'ha sempre riconosciuto».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare