Cantara e Rosso primi a Ozieri

Spettacolare arrivo del Trofeo Monte Acuto Marathon. Sfortunata prova di Sara Meloni

OZIERI. La dodicesima edizione del Trofeo Monte Acuto Marathon saluta il ritorno al successo di Leonarda Cantara e di Gianfranco Rosso. La manifestazione di corsa su strada, disputata per le vie del centro di Ozieri e organizzata dall'omonima società in collaborazione con la Fidal Sardegna, Comune e Provincia e valida come nono memorial Salis e Polo, ha offerto diverse belle prove. In uno scenario meraviglioso come lo è il Monte Acuto.

Una delle gare più avvincenti è stata quella competitiva nel settore assoluto sulla distanza di 11.790 metri, che ha regalato continui colpi di scena in testa alla gara e con clamorosi cambiamenti sino a pochi metri prima del traguardo.

Dopo che si erano alternati in testa Tiziano Melia (Atletica Buddusò) e Cristian Cocco (PAO Olbia), che però alla fine ha pagato con il ritiro poco prima del traguardo il ritorno alle gare dopo un lungo periodo di stop per infortunio, a presentarsi per primo all'arrivo è stato proprio Gianfranco Rosso.

Con un gran finale, l’atleta del Ccrs Sorso ha scavalcato Tiziano Melia, poi secondo, mentre Davide Ribichesu (Podistica Sassari) si è classificato terzo al termine di una bella gara che l'ha visto precedere Ivan Pulina (Runner Sassari). Dal quarto posto in poi si sono classificati Loris Piras (San Teodoro), la novità Samuele Drò (Ccrs Sorso), Alberto Zurru (Pabillonis), Angelo Canu, Antonio Sanna, Gianluca Masala e Giuseppe Pazzola. È stata davvero una bella gara.

Nella prova femminile, uscita di scena la junior Sara Meloni (Atletica Runner Oschiri) per un infortunio durante la gara, a spuntarla è stata la caparbietà dell'ozierese Cantara (Monte Acuto Marathon) che si è presentata da sola all'arrivo. Ha preceduto, nell'ordine, le due atlete dell'Amatori Nuoro, Daniela Casandra e Antonella Cau. Dietro di loro a tagliare il traguardo e a classificarsi al quarto posto è stata Luisella Cantara (Monte Acuto) seguita da Maria Elisa Marongiu (Orani), la zoppicante Sara Meloni e Rita Nicoletti.

Sono state molto interessanti anche le prove del settore giovanile con Caterina Scanu (Ichnos) che si è imposta tra le allieve e Alessandro Meloni

(Runner Oschiri) e Maria Lucia Mette (Alasport) tra i cadetti.

Dominio delle gazzelle biancorosse alaesi nelle altre categorie giovanili con primi posti per Giuseppe Ledda e Maria Paola Sotgiu tra i ragazzi, per Pietro Casu e Alessia Bacciu negli esordienti A.

Roberto Spezzigu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community