Seconda, il campionato è riaperto

La capolista bloccata sul pari dal Biasì, l’Azzanì a due punti. Sabato la super sfida

OLBIA. Il Biasì riapre il campionato di Seconda categoria, girone N. Con un gol al 94’ di Angelo Caocci, la squadra allenata da Alessio Langiu strappa un insperato pareggio sul terreno di gioco della capolista Star Sport (portatosi in vantaggio con Antonio Sias, classe 1991). Un gol che ha mandato in tilt la squadra olbiese che già pregustava la conquista dei tre punti che le avrebbe permesso di presentarsi allo scontro diretto di sabato prossimo ad Azzanì con un più 4 sulla più immediata inseguitrice. E invece l’Azzanì, che ha espugnato nei primi minuti di gioco il campo del Berchiddeddu grazie ad Aloia e a Bua, si porta a due soli punti dalla vetta.

Quella di sabato è dunque la sfida che può decidere le sorti di questo appassionante torneo; di fronte si ritroveranno le due squadre che sin dalla prima giornata hanno dato vita a un duello che si concluderà fra tre turni.

La Star Sport si presenta a questa sfida senza il metronomo di centrocampo Giovannino Careddu, cacciato dall’arbitro per un fallo di reazione, gesto che con molta probabilità gli farà saltare anche il successivo impegno contro il Torpè, mentre l’Azzanì spera di recupera il bomber Francesco Aloia, uscito sabato scorso per un risentimento muscolare, subito dopo aver portato in vantaggio la sua squadra.

Il Torpè si mantiene al terzo posto rifilando la classica “manita” al Sant’Antonio, mentre l’Atletico Maddalena vince facilmente sul campo della Valle del Lerno: 3-1 per gli isolani con reti di Massouf (due volte) e di Nurra; il gol della bandiera locale arriva su calcio di rigore con Lintas. Il Santa Teresa viola il campo del Porto San Paolo: una doppietta di Bah regala alla squadra di mister Alluttu tre punti d’oro, e a nulla serve la rete dei padroni di casa con Ruiu. Gol ed emozioni a non finire tra il San Pantaleo e li Maccioni San Teodoro: Sanna e Filigheddu portano sul 2-0 i locali, mentre il solito Costaggiu riapre la gara, nuovo allungo locale di Azara

S. e gol del 3-2 finale siglato da Diana R. Derby ricco di colpi di scena tra Palau e Stella Smeralda: Asara porta in vantaggio i suoi, ma i palaesi capovolgono il risultato con Moore e Altana. Nel posticipo del lunedì, la Calangianese ha espugnato il campo della Funtanaliras. (p.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community