la cavalcata trionfale 

Il Samassi riparte da Paolo Busanca 

Il mister della promozione guiderà la squadra anche in Eccellenza

SAMASSI. Il Samassi non ha fretta. Dopo aver stravinto il Girone A del campionato di Promozione e conquistato l’Eccellenza, la società biancoceleste ha staccato la spina e si è concessa una pausa lunga un mese. Relax e momento di riflessione che dureranno ancora per due settimane circa, visto che il primo incontro tra i vertici societari è previsto solo alla fine del mese. Difficile, però, pensare che il Direttore Sportivo Massimo Sabiu, non abbia già appuntato in agenda le prime mosse per rinforzare l’organico. Se di giocatori ancora non si parla una certezza, importante, c’è: quella della riconferma dell’allenatore, Paolo Busanca. «Dopo la festa per aver raggiunto la promozione in Eccellenza, obiettivo che non abbiamo mai nascosto e meritatamente conquistato – dice Sabiu – c’era la necessità di staccare. A causa poi d’impegni del presidente Francesco Setzu e del vice Elio Onnis non abbiamo avuto ancora modo di incontrarci e parlare tutti insieme, lo faremo quanto prima, entro il mese, anche perché il mercato inizia e si fa da luglio in poi. Parlare di nomi, adesso, non ha senso: qualche idea in testa c’è ma nulla di concreto. Prima valuteremo quella che è la rosa che ci ha portato in Eccellenza, di primissimo livello, poi penseremo a rinforzarla perché il campionato che andremo ad affrontare sarà molto competitivo. Sbagliato dire che non ci siamo ancora mossi – continua il ds – ci siamo subito preoccupati di riconfermare chi ci ha fatto vincere, il tecnico Paolo Busanca. C’è voluto poco: c’è intesa e desiderio di continuare insieme, la persona giusta per il nostro progetto in Eccellenza che non vuole essere di comparsa ma di campionato importante». Il Samassi che sarà. «E’ presto per dirlo. Non vogliamo snaturare la rosa che ci ha portato in Eccellenza, ma è chiaro che ci confronteremo con tutti i giocatori ancora legati a noi e poi si farà la scelta più giusta
per entrambi. Una cosa la posso dire, faremo un mercato importante e inseriremo giocatori nuovi in tutti i reparti per costruire un Samassi forte. Non vogliamo farci trovare impreparati nell’affrontare un campionato difficile come l’Eccellenza».

Gian Luca Atzeni



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller