Promozione, sconfitte a tavolino per Cus Sassari e Carloforte

CAGLIARI. Il giudice sportivo ha modificato l’esito di due partite di Coppa Italia di Promozione, Carbonia-Carloforte e Bonorva- Cus Sassari (sul campo terminate rispettivamente 3-2 e 0-1),...

CAGLIARI. Il giudice sportivo ha modificato l’esito di due partite di Coppa Italia di Promozione, Carbonia-Carloforte e Bonorva- Cus Sassari (sul campo terminate rispettivamente 3-2 e 0-1), assegnando le vittorie a minerari e bonorvesi per 3-0.

Nel primo caso il Carloforte ha schierato il calciatore Gianluca Recano, che non poteva essere impiegato in quanto doveva scontare una giornata di squalifica relativa alla stagione 2013/2014 quando era a Tortolì, provvedimento mai eseguito in quanto la sua squadra di allora era stata eliminata al primo turno della competizione, e nelle stagioni successive era tesserato con società di Prima categoria.

Invece il Cus Sassari ha sostituito al 15’ del secondo tempo l’unico giocatore nato dopo il 1° gennaio 1999 (nella fattispecie Michele Saba, 2000) con Mattia Gueli (1997), contravvenendo in questo
modo alla regola secondo cui un fuoriquota nato in quella fascia d’età deve essere sostituito con uno di pari età. Questi i calciatori che non potranno giocare le gare di ritorno : Staffa (Barisardo),Mura (Bonorva), Cadau (Dorgalese), Figus (Macomerese), Caredda (Idolo). (st.se.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community