Coppa Italia, la Torres cala il poker a Oristano

Calcio femminile, la formazione guidata da Arca ora è a pari punti con il Caprera Si dovrà attendere la decisione della Lega per sapere se accede al secondo turno

ATL. ORISTANO1

TORRES4

ATLETICO ORISTANO: Bettineschi, Ledda, Pinna (80’ Podda), Esu (70’ V. Tola), D. Mattana, M. Mattana, Scairato, E. Tola, Pieri, Piras, Solinas. Allenatore: Gianfranco Tuveri.

TORRES: Porcheddu, Sotgia, Mannoni, Di Marino, Razzoli, Monti (89’Congia), Catte (82’ Razzu), Risina, Sanna (90’Zucca), Ladu, Senes (56’Farris). Allenatore: Tore Arca.

ARBITRO: R. Loi di Oristano.

RETI: s.t. 3’ e 13’ Ladu; 20’ Maura Mattana (rig.); 32’ Farris; 42’ Ladu.

ORISTANO

La Torres si impone per 4-1 sul campo dell’Atletico Oristano nella terza e ultima partita del triangolare del primo turno di Coppa Italia di calcio femminile, ma dovrà aspettare le decisioni della Lega Dilettanti per sapere se potrà accedere al secondo turno. Questo perché le sassaresi hanno gli stessi punti, gol e differenza reti del Caprera. Tornando a quanto successo ieri al campo Tharros, nella prima frazione poche le azioni degne di nota con l’undici di Tore Arca che provava a prendere l’iniziativa ma non riusciva a trovare gli spiragli giusti per impensierire seriamente la padrone di casa. Dal canto loro le oristanesi si affacciavano dalle parti dell’area avversaria soprattutto con Daniela Mattana e Pieri al 20’ e al 23’ ma senza esito Alla ripresa delle ostilità si scatenava Maria Grazia Ladu, la talentuosa giocatrice al 3’ portava in vantaggio le torresine raccogliendo un millimetrico lancio di Marta Mannoni e di punta infilava Bettineschi. Un minuto più tardi Senes colpiva la traversa, preludio al raddoppio che arrivava al 13’. Ancora Ladu ben imbeccata da Monti bucava la porta avversaria con un preciso pallonetto. Al 20’ Maura Mattana accorciava le distanze per le padrone di casa su calcio di rigore, e provava a riaprire la gara rianimando la sua squadra. Al 32’ doccia fredda per la squadra di Tuveri che subiva la terza rete: fuga di Ladu conclusa con un cross per Farris che di testa infilava la porta di Bettineschi. Al 42’ arrivava la quarta segnatura delle sassaresi con la scatenata Maria Grazia Ladu, che finalizzava al meglio una veloce ripartenza. La gara terminava con la vittoria della squadra di Arca, l’Atletico Oristano ha poco da rimproverarsi, visto tra l’altro che ha dovuto affrontare la sfida senza alcune dellemigliori giocatrici
e ha cercato in ogni caso di fare quanto era nelle sue possibilità. Domenica scatta il campionato la Torres osserverà un turno di riposo e esordirà l’8 ottobre fuori casa con la Riozzese, mentre le oristanesi affronteranno in trasferta il Caprera.

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro