Via al Sardinia Challenge in gara atleti di 38 paesi

Campionissimi e una folla di appassionati al triathlon del “Forte Village” Tra i partenti Alex Zanardi, Rosolino, Cipollini e i sassaresi Baralla e Capone

PULA. «So che non c’è storia ma sono qui per sfidare Alex Zanardi». Giovanni Achenza, ozierese bronzo a Rio2016, se la cava con una battuta. I giganti di nuoto-bici-corsa in uno scorcio di Sardegna senza eguali. Zanardi, Max Rosolino, i fratelli Alistair e Jonathan Bronwlee, il ct dell’Italia del ciclismo, Davide Casani, il “re Leone” Mario Cipollini. Assieme per il Forte Village Challenge Sardinia. La quinta edizione si apre con un video: immagini e musiche sugli scenari di Pula, Teulada e Domus de Maria. «Avere i grandi campioni e 1.300 iscritti di 38 nazionalità, ci inorgoglisce. Il triathlon nel nostro resort – dice Lorenzo Giannuzzi, dg del Forte – è tappa di pregio internazionale. Siamo grati a comunità locali e Regione, lavoriamo in sinergia per promuovere il territorio».

Alla presentazione, i fratelli Brownlee parlano con Zanardi e Rosolino. Cipollini e Cassani sorridono. «La Regione è sempre più forte quando ospita questi eventi. Avere così tante leggende al Challenge del Forte è straordinario» aggiunge Barbara Argiolas, assessore regionale al Turismo. Parole entusiaste anche dal vice sindaco di Pula, Ilaria Collu, e dai sindaci di Teulada e Domus de Maria, Daniele Serra e Concetta Spada. In breve, da oggi a domani, con il motto “Live it heart and soul”, sport di vertice e aggregazione. Dai big ai grandi della disciplina: la sfida vede al via gli italiani Degasperi e Molinari e, tra le donne, Bernardi e Dogana. Ma al rush finale si attendono Von Berg (Usa), Skipper (Gb), Wurtele (Can), Aernouts (Bel) e, tra le ragazze, Deckers (Ger), Badman (Svi), Van Vlerken (Pol).

Tra i sardi in gara i sassaresi Fabrizio Baralla e Alice Capone. Per Luigi Bianchi, presidente Federtriathlon, «Festeggiamo in questa stupenda location un movimento in crescita». Andrea Mentasti, direttore gara, rilancia: «Il 50 per cento di stranieri e oltre 60 professionisti certificano un grande evento. Sport e solidarietà: aiutiamo associazioni sarde e no impegnate nel sociale».

Stamani, alle 10 semaforo verde per la gara Sprint: 750 mentri di nuoto, 20 km in bici e 5 km di corsa. Alle 15 in gara i ragazzini dai 6 ai 15 anni: Duathlon kids (corsa-bici-corsa). In serata, pasta e pizza party con trecento addetti del Forte al lavoro nell’area Leisuralend Il Challenge (sostenuto da EA7, Metaenergia, Crai) prevede le gare Half (1.900-90-21) e TryToTri (300-6-2, ideata per le donne). Domani - con percorsi alternativi alla statale 195 per
le auto, con il supporto di forze dell’ordine, polizia municipale, Esercito, Bersaglieri di Capo Teulada e 250 volontari dediti alla sicurezza di atleti e pubblico - alle 8 giochi aperti con la Half distance Elite uomini e donne (600 iscritti e 42 staffette).

Mario Frongia

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro