La Torres crolla nel finale il derby è del Sant’Orsola

Basket, la stracittadina della serie C Silver sorride ai neroarancio di coach Sorci Gara in equilibrio per 35’, poi Piras (26 punti) e compagni prendono il largo

torres59

sant’orsola71

SEF TORRES: Manca, Sanciu 7, Langiu 4, Martis, Ennas 7, Chessa 9, Sanna 6, Casula 12, Pennacchi, Demuru 4, Gallizzi 10, Sircana. All. Antonio Mura, assistant Federico Fadda.

TAVONI SANT’ORSOLA: Pozzo, Spano 11, Marongiu 6, Nico, Chessa 2, Merella 13, Pisano 4, Piras 26, Tola, Obino 2, Basoli 7, Bertolini. All. Antonello Sorci, assistant Andrea Doro.

NOTE: Parziali 20-16; 14-17; 19-18; 6-20

SASSARI

La stracittadina sassarese della serie C Silver di basket sorride al Tavoni Sant’Orsola: sul parquet del PalaSerradimigni, di fronte a una buona cornice di pubblico, la squadra allenata da Antonello Sorci supera la Torres di coach Antonio Mura al termine di un incontro assai più combattuto di quanto non dica il punteggio finale. L’equilibrio dura infatti per almeno 35 minuti (34-33 per i torresini a metà gara, 53-51 alla terza sirena), poi Piras e Pisano trascinano i neroarancio: nell’ultimo quarto ancora equilibrio per alcuni miniuti, poi arriva il break decisivo di 6-20: l’attacco della Torres si inceppa, arriva una lunga serie di palle perse e gli ospiti riescono invece ad andare a canestro con regolarità. Il match si chiude sul 59-71 per il Sant’Orsola, che ha portato in doppia cifra il top scorer Piras (26 punti), Merella (13) e Spano (11). I neroarancio riscattano dunque la sconfitta di mercoledì contro la capolista Ferrini Quartu e riprendono
la loro marcia.

Disco rosso invece per i giovanissimi torresini di coach Mura (in doppia cifra Casula con 12 punti e Gallizzi con 10), che restano a quota 2 punti in classifica. Il programma della serie C si chiude oggi con Antonianum Quartu-Calasetta, in programma alle 18,30.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro