SERIE A2 DI BASKET 

Insidia Trapani per la Pasta Cellino

I cagliaritani in Sicilia contro una squadra in serie positiva da 5 gare

CAGLIARI. Trasferta complessa nel primo appuntamento del anno della Pasta Cellino Cagliari. I ragazzi di coach Paolini saranno di scena oggi alle 18 a Trapani per l’ultima del girone d’andata della A2. La Lighthouse arriva da un filotto di 5 successi e cerca altri punti fondamentali per centrare la qualificazione alle finali di Coppa Italia. I siciliani, allenati dall’ex Dinamo Sassari Ugo Ducarello, si trovano al secondo posto in classifica, in coabitazione con Biella. Trapani ha costruito in estate un roster di primo livello con l'obiettivo di veleggiare nei piani alti del girone ovest.

Play titolare dei trapanesi è lo statunitense Brandon Jefferson, l’anno scorso campione sloveno, capocannoniere della squadra con 16,2 punti di media a match, e capace di distribuisce 4,5 assist di media. Al suo fianco giocano il cecchino calabrese Kenneth Viglianisi e l'esperto esterno piemontese, ex Serie A con Biella, Milano e Varese, Gabriele Ganeto che, alla sua terza stagione in bianco- granata, fornisce un contributo prezioso con 9 punti di media a partita. Sotto le plance coach Ducarello schiera l'americano Jesse Perry, giocatore di valore con 14,8 punti e 7,9 rimbalzi di media a gara, e il centro ligure, ormai giunto al quinto anno nel club del Presidente Basciano, Andrea Renzi (14,3 punti e 5,4 rimbalzi), secondo miglior tiratore del girone con il
60,8%.

In casa Academy non è stata una settimana facile: Matrone non è al meglio per la contusione alla coscia destra riportata con Tortona. In dubbio invece la presenza di Edoardo Angius per un problema muscolare all’adduttore della gamba destra.

Mauro Farris

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro