le squalifiche 

Fischietti ancora nel mirino e il giudice sportivo non perdona

CAGLIARI. Ancora una volta arbitri fatti oggetto di aggressioni sui campi di calcio. E arrivano puntuali le punizioni da parte del giudice sportivo. Roberto Zamburru della Folgore Mamoiada (Seconda...

CAGLIARI. Ancora una volta arbitri fatti oggetto di aggressioni sui campi di calcio. E arrivano puntuali le punizioni da parte del giudice sportivo. Roberto Zamburru della Folgore Mamoiada (Seconda categoria girone H) dovrà restare lontano dai campi di gioco sino al 30 giugno 2019 perché, dopo un gol della squadra avversaria, spingeva l’arbitro e quindi lo colpiva con un forte schiaffo. Squalificato sino al 31 dicembre 2018 anche Sina Aboubakari del Sini 2011 (Seconda categoria E) perchè, espulso per somma di ammonizioni, correva verso il direttore di gara riuscendo a colpirlo con forza facendolo cadere a terra. Nel girone A di Promozione quattro mesi di stop, fino al 24 maggio, per il tecnico del Vecchio Borgo Sant’Elia Vladimiro Murgia, perché pronunciava una frase di carattere discriminatorio nei confronti di un giocatore avversario, che espulso, cercava di rientrare in campo nel tentativo di inseguire un avversario. Le altre sanzioni.

Eccellenza: due giornate di squalifica a Sini (Atl. Uri), Pinna (Castiadas) e Mannoni (Torres). Una a Puledda (Atl. Uri), Senes (Calangianus), Uliana (Guspini Terralba), Pes (Sorso 1930), Cocco e Littarru (Tonara).

Promozione: Tre turni di stop a Pape Diop (Carloforte), Langiu (Ovodda), Davide Murgia (Vecchio Borgo S. Elia). Due a Sanna (Carloforte), Santoru (Ossese). Una a Ledda e Piras (Bosa), Gueli (Cus Sassari ), Pinna (Fonni), Demontis
(Ozierese), Demelas (Ovodda), Congiu (Portotorres ), Porcu (San Marco), Lai e Marcialis (Seulo 2010), Pilloni (Siliqua), Basciu (Tharros).

Recuperi: 1 febbraio: Ferrini–Orrolese (Eccellenza), La Palma M. Urpinu-Carbonia (Promozione A).

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro