Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

“Manita” del Macomer alla vicecapolista Bultei

Girone G. Tripletta di Uras e una doppietta di Arbau, dominio del team di Moro Giallorossi a -1 dai goceanini, raggiunti dall’Anela. Il Benetutti allunga in vetta 

MACOMER5

BULTEI1

MACOMER: Pinna, Cadoni (dal 65’ Falchi), Barria (88’ Obinu), Atzori, Mereu, Mura, Secchi (83’ Mura), Cherchi, Arbau, Scanu, Uras, (85’ Meloni). All.: Manuel Moro.

BULTEI: Bullitta, Orritos, (90’ Cherchi), Piras G, Cherchi, Pergolizzi, Brundu, Piras R, Siri, Canu, Sanna, Farris (35’ Burrai). Allen.: Gianni Deledda.

ARBITRO: Ivan Pais di Ozieri.

RETI: 15’ Arbau, 24’, 60 e 80’ Uras, 65’ Sanna, 85’ Arbau (rigore).

NOTE: Spettatori 100. Si è giocato in notturna allo stadio Scalarba, serata molto fredda. Manto erboso in buone condizioni. Angoli 8-2.

MACOMER

Tripletta di Uras e doppietta di Arbau. Porta la loro firma la netta vittoria ottenuta dal Macomer ai danni della vicecapolista Bultei nel match che vedeva di fronte due delle inseguitrici della capolista Benetutti. In virtù di questa vittoria il Macomer risale la china della graduatoria e si porta a una sola lunghezza dal secondo posto, dove c’è ora anche l’Anela.

Un successo, quello ottenuto dai giallorossi del Marghine, che non ammette discussioni vista la differenza in campo. Attenuante per gli ospiti l'assenza di quattro titolari che ha reso più agevole il cammino del Macomer. La gara entra subito nel vivo. Al 7’ Arbau colpisce un palo con un tiro dai 25 metri. Al 15’ lo stesso Arbau va a segno su calcio di punizione dal limite con il pallone che si infila nell'incrocio dei pali. Al 24’ Uras finalizza in gol una ficcante azione di contropiede. Nella ripresa la musica non cambia. Sono sempre i padroni di casa a condurre il gioco e al 60’ arriva il terzo gol a opera di Uras, ancora sugli sviluppi di un contropiede. Al 65’ Il Bultei accorcia le distanze con un pallonetto di Sanna. All’80’ zampata sotto porta di Uras che raccoglie un assist di Scanu su punizione e realizza il 4-1. Il sigillo alla gara arriva all'85’ su rigore, concesso per fallo su Scanu e trasformato da Arbau.

Mauro Cossu