Anche 35 sardi ai “Giochi” della neve

Pioggia di medaglie sulle piste di Bardonecchia per gli Special Olympics isolani

CAGLIARI. Grande successo per gli atleti sardi ai giochi invernali italiani della Special Olympics, disputati a Bardonecchia. L'edizione numero 29 dei giochi Invernali, ha visto 474 atleti gareggiare nello sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve. Dalla Sardegna, hanno partecipato 35 atleti e partner dei team Millesport, Ogliastra Informa e Stella Speciale, che hanno dato il meglio di sè in Val Susa, dopo essersi preparati a dovere allenandosi anche in spiaggia. Tra le migliori prestazioni con le racchette da neve ai piedi quelle di Alessandro Repetto, oro nei 100 metri, e Matteo Atzori nei 200 metri e nella durissima prova, resa difficile dalla neve fresca, dei 400 metri.

Di rilievo anche l'argento delle staffette Unified maschili e femminili della Millesport, mentre l'atleta più giovane è stato Francesco Ferreli, da Loceri, per il team Ogliastra Informa. Per lo sci alpino, Renato ha conquistato un bronzo e due piazzamenti, nello slalom, gigante e discesa libera, scendendo nelle piste olimpiche del 2006. «In totale, la spedizione sarda
ha conquistato 17 ori, 13 argenti, 13 bronzi e 22 piazzamenti – hanno detto dal Team Sardegna della Special Olympics – sperando di far puntare anche nella nostra isola i riflettori sulle capacità di ciascuna persona e non sulla disabilità intellettiva».

Simone Repetto

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro