Datome in casa Simpson, la beffa-social è servita

Il campione olbiese orchestra un perfetto pesce d’aprile anticipato. «Ma è soltanto un sogno...»

SASSARI. Un disegno molto ben fatto, un post facilmente equivocabile e un lancio perfetto nello stagno spesso incontrollabile dei social. Gigi Datome fa canestro anche lontanissimo dal campo, mandando a bersaglio con qualche giorno d’anticipo un pesce d’aprile di quelli da ricordare.

La storia risale a lunedì sera, quando la stella del Fenerbahce pubblica sui suoi profili social un disegno che lo ritrae con le fattezze di un cartone animato, con la maglia della nazionale, seduto comodamente sul divano di casa Simpson. «Un sogno – ha scritto il giocatore olbiese – essere tra i protagonisti di un episodio dei Simpsons sul basket europeo! Vedermi seduto su quel divano è una gioia indescrivibile! Grazie anche a Rino Russo che mi ha disegnato dall’Italia!».

In pochissimo tempo il post è decollato: con oltre 50mila like su Instagram, 10mila like e quasi mille condivisioni su Facebook, la notizia è diventata automaticamente “vera”, ed è stata ripresa dai siti d’informazione specializzati, e non solo.

Ma Datome, che attraverso i social intrattiene da anni un filo diretto con i suoi fan, è solito “giocare” con questo strumento. E il ricordo del fotomontaggio pubblicato due anni fa insieme al suo “amico Jack Nicholson” avrebbe dovuto far suone più di un campanello d’allarme. E infatti ieri è arrivato puntuale il messaggio dell’ex giocatore dei Boston Celtics. «Cavolo che delirio che si è creato per una mia foto in modalità Simpson – ha digitato Datome –. Ho scritto che è un sogno essere in una puntata dei Simpson ed effettivamente rimarrà un sogno! Il post di ieri è come vi ho detto un disegno di Rino Russo, e (purtroppo)
non ha nulla a che vedere con i Simpsons veri! Grazie come al solito a tutti per l’affetto che mi avete dimostrato ma anche per la fiducia che avete in me!». Poi la chiosa-beffa, con il disegno di Bart Simpson che scrive alla lavagna: «Non prendete Gigi sul serio». Già. (a.si.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro