Lo Stintino sbanca Sorso e aggancia il terzo posto

La squadra di Scotto va in confusione dopo la rete in mischia di Ferreira L’undici di Udassi capitalizza il vantaggio e merita di portare a casa i 3 punti

SORSO. Nuova stravolgimento della classifica pertinente i playoff. Vincono tutte escluso il Sorso, che da numero due diventa numero quattro.

Chi invece ha colpito nel segno è appunto la formazione di Stefano Udassi apparsa in netta ripresa alla Piramide. Ha vinto di misura dopo aver disputato una partita all'insegna della prudenza interpretando l'occasione con il massimo dei calcoli. Innanzi tutto non prenderle e poi sfruttare l'opportunità data da una imperfezione nell'intervento di Cherchi. Siamo al 59' e i bianco azzuri - oggi in granata - calciano una punizione con Cherchi dal vertice sinistro dell'area locale. Il pallone supera la barriera e a contatto con il portiere assume uno strano effetto per cui ricade in prossimità della linea di porta. Nella confusione totale nessuno dei giocatori riesce a colpire il pallone che infine Ferreira spinge in rete.

Una mazzata forse neppure meritata per i biancocelesti che fino a questo momento non hanno demeritato producendo dall'inizio un cospicuo lavoro di studio dell'avversario Ben schierato in campo. Infatti dopo un quarto d'ora Udassi ha modificato l'iniziale schieramento da 4-4-2 a 4-3-3. Insomma atteggiamento più offensivo. Il Sorso già all'8' a seguito di una punizione di Caddeo impegna con Golia Sechi che si ritrova tra le braccia un'autentica cannonata. Rispondono al 20' gli ospiti con una rimessa da angolo di Sias che Ferreira corregge di potenza di testa e Cherchi manda in angolo. Al 39' ancora Cherchi interviene con una deviazione su una conclusione tesa che supera una selva di gambe. All'inizio della ripresa (57') il portiere biancoceleste si salva prima respingendo l'assedio degli ospiti e il pallone si perde oltre la traversa. Fin qui c'era da pensare che il risultato di parità poteva anche accontentare tutti. Però, dopo un'ora di gioco le cose cambiano. Il Sorso estrae tutta la sua generosità e impegno ma perde un po' di lucidità, per cui a ogni tentativo di andare a segno si oppone la reazione precisa e controllata dell'avversario che riesce ancora farsi pericolso al 74' e all’82'con Ferreira - migliore in campo - con salvataggio finale di Cacace. Troppe
infine le interruzioni causate da ripicche varie, da cui nasce l'espulsione di Ruggiu. Il finale non porta nessuna novità se non il trionfo della foltissima schiera dei tifosi Stintinesi che hanno dato fiato in massa alla loro soddisfazione.

Germano Nurchis



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro